Coppa del Mondo Canottaggio, a Lucerna avanza l’Italia

Coppa del Mondo Canottaggio, a Lucerna avanza l’Italia
Il quattro senza azzurro a Lucerna

Il quattro senza azzurro (foto Perna)

LUCERNA, 11 luglio 2014 – A Lucerna (Svizzera) sul bacino del Rotsse, flagellato dall’incessante pioggia, durante la prima giornata della fase conclusiva della Coppa del Mondo l’Italia, presente con diciassette barche, va in finale col quattro senza senior di Matteo Lodo, Paolo Perino, Mario Paonessa, Giuseppe Vicino (Fiamme Gialle) che, con la stessa formazione del mondiale 2013, ha vinto la propria eliminatoria. Approda in semifinale, invece, con 11 barche olimpiche, che hanno superato il turno tra la prima fase di eliminatorie, quarti di finale e recuperi, e con due barche non olimpiche. Avanzano alle semifinali, quindi, i due senza senior di Marco Di Costanzo (Fiamme Oro), Matteo Castaldo (RYCC Savoia) e di Giovanni Abagnale, Vincenzo Abbagnale (CN Stabia), rispettivamente secondi e terzi nei quarti di oggi pomeriggio, e il doppio maschile senior di Francesco Fossi, Romano Battisti (Fiamme Gialle), vincitore del recupero.
In semifinale anche il quadruplo di Luca Agamennoni, Simone Venier, Matteo Stefanini, Simone Raineri (Fiamme Gialle), secondo nel recupero; il doppio pesi leggeri di Andrea Micheletti (C Gavirate) e Pietro Ruta (Marina Militare), che vince la batteria con autorevolezza; i due quattro senza pesi leggeri di Elia Luini (CC Aniene), Martino Goretti (Fiamme Oro), Stefano Oppo (SC Firenze), Paolo Di Girolamo (Fiamme Gialle) e di Jiri Vlcek, Armando Dell’Aquila, Livio La Padula (Fiamme Oro), Giorgio Tuccinardi (Forestale), entrambi terzi in batteria. Semifinale per i singoli senior di Francesco Cardaioli (SC Padova) e di Sara Magnaghi (SC Moltrasio) autori di due splendide prove rispettivamente nei quarti di finale e nei recuperi.

Semifinale pure per il doppio pielle delle campionesse mondiali ed europee Laura Milani e Elisabetta Sancassani (Fiamme Gialle) e per il doppio senior di Laura Schiavone (CC Irno) e Sara Bertolasi (SC Lario), quest’ultime alla loro prima uscita internazionale in questa specialità. Nelle barche non olimpiche, invece, in semifinale Giulia Pollini (CC Cernobbio), nel singolo pielle, e il due senza leggero di Guido Gravina (RCC Cerea), Alberto Di Seyssel (SC Armida). Nelle finali di consolazione, infine, il doppio senior di Montrone (Fiamme Gialle) e Gabbia (SC Elpis).
Domani il programma prevede le semifinali e i recuperi del due senza e del quattro di coppia senior donne con l’Italia impegnata in entrambe le specialità.


Nella foto (M.Perna): Il quattro senza azzurro
Speciale Coppa del Mondo – Lucerna

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.