Coppa del Mondo di Pentathlon: Tocchi e De Luca regalano un altro bronzo

Coppa del Mondo di Pentathlon: Tocchi e De Luca regalano un altro bronzo
Gloria Tocchi impegnata nella prova di equitazione ai Mondiali Juniores di Pentathlon

Gloria Tocchi impegnata nella prova di equitazione ai Mondiali Juniores di Pentathlon

Non si poteva concludere meglio (o forse si, con un inaspettata vittoria), la prova di Coppa del Mondo di Pentathlon andata in scena nella prima settimana di aprile. Dopo il successo individuale di Riccardo De Luca, e il bronzo della squadra maschile, l’Italia torna dall’Egitto con un altro bronzo, nella prova staffetta mista. In gara c’erano 13 staffette, inclusa quella azzurra composta da Riccardo De Luca (Carabinieri) e da Gloria Tocchi (Fiamme Azzurre). Il binomio azzurro ha 1428 punti, che gli hanno permesso di cogliere la medaglia di bronzo, alle spalle della Russia (1443 punti) e della Repubblica Ceca (1435 punti). Il bilancio finale della spedizione azzurra in questa prova di Coppa del Mondo è quindi di un oro individuale maschile e due bronzi (quello a squadre maschile di ieri e quello odierno nella staffetta mista).
Si inizia con la prova di nuoto, con la staffetta azzurra che chiude in 2:01:89 (336 punti) piazzandosi al 3° posto. Seconda prova, la scherma, l’Italia chiude con 218 punti scendendo al 4° posto dopo due prove con 554 punti. Terza prova, l’equitazione, l’Italia chiude con 293 punti attestandosi al 6° posto dopo 3 prove con 847 punti. Ultima prova, il combined, la staffetta azzurra vince la prova in 11:58 (581 punti) risalendo di tre posizioni nella classifica finale.

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.