Coppa del Mondo Lead, a Inzai terzo posto per Stefano Ghisolfi

Colpo di coda del climber piemontese che con il piazzamento nell'ultima prova del challenge conquista anche il diritto a partecipare all'evento di qualificazione olimpica di Tolosa al quale andrà anche Laura Rogora, settima in Giappone.

Coppa del Mondo Lead, a Inzai terzo posto per Stefano Ghisolfi

L’ultima prova di Coppa del Mondo Lead regala una piccola soddisfazione a Stefano Ghisolfi e all’Arrampicata Sportiva azzurra. A Inzai, in Giappone, l’azzurro sale sul podio ed entra tra i 20 atleti che avranno diritto a giocarsi la carta olimpica a Tolosa a fine novembre. Bene anche Laura Rogora, settima in Giappone ed anche lei qualificata per la prova in Francia.

Doppia valenza, quindi, per le prove di Coppa del Mondo lead che si sono svolte in Asia nella seconda parte di ottobre: a una parte in palio il successo nella generale lead, dall’altra il tentativo di acciuffare i posti utili per l’appuntamento di qualificazione olimpica.

Per quanto riguarda la Coppa del Mondo, successo di Adam Ondra, davanti allo spagnolo Gines KLopez (secondo a Izai) e al canadese McColl. Quinto Stefano Ghisolfi che proprio nell’ultima prova è riuscito a raddrizzare una stagione avara di soddisfazioni.

Tra le donne successo nella Coppa del Mondo Lead della coreana Chaehyun Seo, che ha superato la favorita Janja Garnbret. La slovena a Inzai è seconda alle spalle dell’altra koreana Jain Kim. Laura Rogora ha conclusa il challenge quattordicesima, dimostrando una  costante crescita durante tutta la stagione, culminata con il secondo posto al campionato europeo assoluto e il piazzamento nella prova di Inzai.

Se in altri tempi, dopo la fine delle Coppe del Mondo e dei campionati (continentali e mondiali) la stagione andava in archivio, nel 2019 invece le Olimpiadi costringono a stare ancora con i riflettori accessi sull’attività. A fine novembre, come ricordato all’inizio, in Francia si disputa la qualificazione olimpica, che assegnerà altri 6 posti, dopo i 7 già assegnati in occasione dei campionati del mondo di Tokyo ad agosto. All’evento potranno partecipare i primi 20 atleti della classifica combinata (qui). Alla lista pubblicata vanno tolti gli atleti che hanno già staccato il biglietto per Tokyo. Per questo motivo sia Ghisolfi che Rogora, entrambi al 22° posto, sono dentro.

A Tolosa vedremo se saranno bravi anche a conquistare una qualificazione olimpica che si preannuncia quanto mai difficile. Ricordiamo che per l’Italia c’è già riuscito Ludovico Fossali (qui la notizia).

Abbonati qui a Express VPN, ottieni il 30% di sconto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.