Coppa del Mondo Lead, secondo posto per Stefano Ghisolfi

L'azzurro delle Fiamme Oro chiude al secondo posto l'ultima tappa di Xiamen alle spalle di Skofic e nella generale dietro Schubert.

Coppa del Mondo Lead, secondo posto per Stefano Ghisolfi

Ancora un podio per gli azzurri impegnati nella trasferta in Cina ed è ancora un argento. Questa volta lo regala Stefano Ghisolfi (Fiamme Oro), che chiude alle spalle di Domen Skofic (appaiati in finale alla stessa presa) la prova di Coppa del Mondo Lead a Xiamen. L’atleta piemontese con questo risultato conferma anche il secondo posto nella classifica generale alle spalle di Jakob Schubert, ma può recriminare sulla prova di Coppa di una settimana fa, quando il maltempo ha cristallizzato le posizioni in base ai piazzamenti in semifinali.
Oggi Stefano, autore di una gara di altissimo livello, paga dazio nei confronti dello sloveno soltanto in semifinale, che chiude in seconda posizione proprio dietro Domen. Buona prova anche per Francesco Vettorata (Fiamme Oro), che supera le qualificazioni ma si ferma in semifinale ed è 15°. Marcello Bombardi (Esercito) è 18°, Michael Piccolruaz (Fiamme Oro) 19°.
La tappa di Xiamen regala meno soddisfazioni all’Italia questa volta per quanto riguarda la Speed. Ludovico Fossali (secondo otto giorni fa) e Gianluca Zodda si fermano agli ottavi di finale. Con questo risultato Fossali conferma il settimo posto nella Classifica finale di Coppa del Mondo di specialità.

Si chiude così la stagione dell’arrampicata sportiva con due straordinari 2° posti nel ranking mondiale e nella classifica di Coppa del Mondo Lead di Stefano Ghisolfi. Il climber torinese si conferma dal 2010 ad oggi il miglior azzurro nel panorama internazionale. Se nel 2017 il primo posto è stato sfiorato alle spalle del francese Romain Desgranges, quest’anno Ghisolfi ha dovuto cedere il passo a Jakob Schubert e proprio davanti al francese. L’atleta delle Fiamme Oro su 7 gare è salito 4 volte sul podio: 1° posto a Chamonix (FRA) e Kranj (SLO); 2° posto ad Arco di Trento (ITA) e Xiamen (CHN). Gli altri piazzamenti della stagione sono statti il 4° posto a Villars (SUI) e il 5° posto a Briancon (FRA) e Wujiang (CHN).

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.