Coppa del Mondo Lead: Stefano Ghisolfi domina a Kranj

Prova eccezionale per gli azzurri nella tappa slovena dove oltre all’oro dell’atleta torinese arrivano anche il quarto posto del modenese Marcello Bombardi e il sesto posto del bellunese Francesco Vettorata.

Coppa del Mondo Lead: Stefano Ghisolfi domina a Kranj

C’è tanto azzurro in Coppa del Mondo di Arrampicata Sportiva. Nella tappa di Kranj, in Slovenia, gli italiani sono infatti autori di una prova maiuscola che vede ben 3 climbers entrare in finale, dalla quale arrivano il trionfo del torinese Stefano Ghisolfi, che mette al collo il secondo oro di questa edizione 2018, e gli straordinari quarto e sesto posto conquistati rispettivamente dal modenese Marcello Bombardi e dal bellunese Francesco Vettorata.
Una classifica maschile, dunque, a forti tinte tricolori. Ghisolfi, atleta delle Fiamme Oro Moena classe ’93 e appena laureatosi Campione Italiano Lead, dopo l’oro a Chamonix (FRA) e l’argento ad Arco (TN) inanella così il terzo podio della stagione conquistando così anche punti importantissimi ai fini della classifica generale della Difficoltà. Dietro di lui, l’austriaco Jakob Schubert, neo Campione del Mondo Lead ad Innsbruck (AUT) deve accontentarsi dell’argento, lasciando al giapponese Masahiro Higuchi il bronzo. Da sottolineare che Stefano ha scalato magnificamente dalle qualifiche. In semifinale è approdato con il secondo posto, ritrovando quella determinazione che sembrava aver perduto, solo una settimana fa, in occasione dei Mondiali di Innsbruck.

Da incorniciare anche la prestazione degli altri due azzurri arrivati in Finale: il modenese Marcello Bombardi, classe ’93 e tesserato Centro Sportivo Esercito, resta ai piedi del podio e termina quarto solo per via del risultato nelle precedenti fasi. Per Marcello la conferma di una crescita costante di forma. Il quarto posto infatti arriva a distanza di pochi giorni dall’ingresso in finale ai Campionati del Mondo in Austria.
Il bellunese Francesco Vettorata, anche lui Fiamme Oro Moena e classe ’92, conclude al sesto posto una tappa da ricordare. Per lui si tratta del miglior risultato della stagione.
Tra le donne, la gara va alla koreana Jain Kim, seguita dalla slovena Janja Garnbret al secondo posto e dall’austriaca Hannah Schubert in terza piazza, con la nostra Silvia Cassol trentottesima.
La Coppa del Mondo Lead tornerà protagonista il 20 e 21 ottobre in Cina e nello specifico a Wujiang, città che ha già portato in passato fortuna agli atleti azzurri e che rappresenta per loro dunque un’occasione di allungare la scia di risultati positivi nel massimo circuito IFSC.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.