Coppa del Mondo MTB: Kerschbaumer vince in Canada e torna leader fra gli U23

Gerhard Kerschbaumer è tornato re della Coppa del Mondo MTB nella categoria U23, vincendo la quarta prova a Mont Sainte Anne, in Canada, sabato 2 luglio. Una vittoria prestigiosa, nel tempio della mountain bike e su un percorso tecnico e impegnativo, che ha riportato l’atleta della TX Active-Bianchi in vetta alla classifica generale, davanti all’austriaco Alexander Gehbauer, assente in Quebec.
Kerschbaumer, che aveva già vinto la prima gara del challenge UCI a Pietermaritzburg (Sudafrica), ha preceduto di 1’31” il francese Fabien Canal (GT Skoda Chamonix) e di 2’15” lo svizzero Matthias Stirnemann (Thoemus Racing Team), tagliando il traguardo trionfante con la sua bici Methanol SL2 sollevata in alto. L’italiano ha percorso i cinque giri in programma, per 22,8  km totali, con il tempo di 1.23’56”. “Sapevo di poter vincere – ha dichiarato un contento Kerschbaumer – e sono riuscito a fare la gara che volevo. Ho seguito Canal e Stirnemann all’inizio, poi li ho staccati al terzo giro. Da lì alla fine sono riuscito a gestire il vantaggio con grande tranquillità”. Poi un pensiero all’avversario delle prime tre prove, Gehbauer: “Non so perché non è venuto. Forse aveva paura”, ha scherzato con grande personalità l’altoatesino.
In classifica generale, Kerschbaumer vola a 272 punti dopo i primi quattro round, 22 più di Gehbauer, grazie ai 2 successi in Sudafrica e Canada, al secondo posto di Dalby Forest (Gran Bretagna) e al decimo di Offenburg (Germania). Il prossimo weekend nuovo impegno oltreoceano, a Windham, negli Stati Uniti. (com stampa)

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.