Coppa del Mondo Pentathlon 2015, avanti Petroni e Poddighe

Coppa del Mondo Pentathlon 2015, avanti Petroni e Poddighe
Campionati Italiani pentathlon moderno

Poddighe in una foto d’archivio

Si è svolta ieri a Sarasota, Stati Uniti, la gara di qualificazione maschile della prima prova di Coppa del Mondo Pentathlon 2015. In gara c’erano 94 uomini impegnati nella qualificazione alla finale a 36 di sabato prossimo, tra i quali i quattro azzurri Riccardo De Luca (CS Carabinieri), Valerio Grasselli (CS Esercito), all’esordio assoluto in Coppa del Mondo, Pier Paolo Petroni (CS Carabinieri) e Fabio Poddighe (Sport Full Time Sassari).

Una gara che, come accaduto mercoledì con le donne, è stata connotata da diversi problemi tecnici causati dalle nuove regole internazionali sulla pistola laser. Regole applicate per la prima volta in questa gara che hanno creato problemi tecnici a diversi atleti, tra i quali il nostro De Luca, primatista mondiale del combined, partito al secondo posto dopo le prime due prove e finito al 14° posto perché impossibilitato ad effettuare il tiro come di consuetudine. Gli stessi problemi, tra l’altro, li ha avuti il campione del mondo Lesun e l’altro ieri diverse ragazze, tra le quali le due azzurre non qualificate Claudia Cesarini e Alice Sotero.

Petroni ha centrato l’appuntamento con la finale chiudendo al primo posto del Gruppo A con 1082 punti, Poddighe con il 10° posto nel Gruppo C con 1084 punti. De Luca e Grasselli invece, rispettivamente 14° con 1057 punti e 20° con 991 punti, sono fuori dalla finale.

LA GARA – GRUPPO A  In gara Grasselli e Petroni. Prima prova, la scherma, Petroni chiude al 2° posto con 250 punti (22v-9s), Grasselli al 4° con 243 punti (21v-10s). Seconda prova, il nuoto, Petroni chiude in 2:09.10 (313 punti) attestandosi al 3° posto con 563 punti, Grasselli in 2:13.45 (300 punti) è 8° con 543 punti. Ultima prova, il combined, Petroni chiude in 13:01.40 (519 punti) terminano la gara al 1° posto con 1082 punti, Grasselli in 14:12.60 (448 punti) chiude al 20° posto con 991 punti.

GRUPPO C In gara De Luca e Poddighe. Prima prova, il nuoto, Poddighe chiude in 2:04.62 (327 punti) piazzandosi al 9° posto, De Luca in 2:09.83 (311 punti) è 21°. Seconda prova, la scherma, De Luca chiude con 264 punti (23v-7s) risalendo al 2° posto con 575 punti, Poddighe chiude con 215 punti (16v-14s) e si piazza al 13° posto con 542 punti. Ultima prova, il combined, Poddighe chiude in 12:38.61 (542 punti) rimontando fino al 10° posto con 1084 punti, De Luca chiude in 13:38.62 (482 punti) scivolando al 14° posto con 1057 punti.

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.