Coppa del Mondo Pentathlon a Rio: tre azzurri in finale

Coppa del Mondo Pentathlon a Rio: tre azzurri in finale
Pier Paolo Petroni

Pier Paolo Petroni

Nella seconda prova di Coppa del Mondo di Pentathlon, in svolgimento a Rio de Janeiro, nella giornata di ieri si sono svolte le qualificazioni uomini. I tre azzurri in gara hanno conquistato l’accesso alla finale. Nella poule A Pier Paolo Petroni del CS Carabinieri, con 4444 punti ha vinto la poule, Riccardo De Luca, dello stesso gruppo sportivo, con 4408 punti ha chiuso al 12° posto mentre Fabio Poddighe, della Sport Full Time, nella poule B con 4304 punti ha chiuso al 17° posto: i tre azzurri hanno centrato l’appuntamento con la finale.
LA CRONACA – Si inizia con la prova di scherma. L’azzurro Petroni con 25 vittorie conquista 1000 punti e comanda la classifica, De Luca invece con 17 vittorie conquista 808 punti classificandosi al 21° posto. Dopo la scherma è il turno del nuoto. Petroni chiude in 2:07.70 (1268 punti) e con 2268 punti dopo due prove è al 2° posto. De Luca chiude i 200 stile libero in 2:09.24 (1252 punti) e con 2060 punti rimane al 21° posto. Nell’ultima prova, il combined, Petroni chiude in 12:36.10 (2176 punti) terminando la gara al 1° posto con 4444 punti, De Luca chiude in 11:53.70 (2348 punti) terminando la gara al 12° posto con 4408 punti.
Nell’altra poule, Poddighe chiude i 200 stile libero in 2:03.89, tempo che gli vale la 12^ posizione con 1316 punti. La gara prosegue con la prova di scherma. Poddighe con 13 vittorie conquista 712 punti e dopo due prove è al 24° posto con 2028 punti. Ultima prova, il combined, l’azzurro chiude in 12:11.40 (2276 punti) rimontando sette posizioni e centrando così l’impresa: con 4304 punti totali, infatti, chiude al 17° posto conquistando anch’egli la qualificazione alla finale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.