Coppa del Mondo Rugby – Irlanda e Inghilterra non perdonano

Il punto sulla prima giornata del Torneo, quando manca ancora Galles v Georgia. Bene Irlanda e Inghilterra rispettivamente contro Scozia e Tonga.

Coppa del Mondo Rugby – Irlanda e Inghilterra non perdonano

Tutto secondo le previsioni nel terzo giorno della Coppa del Mondo di Rugby: vincono Italia (qui sintesi e dichiarazioni), Irlanda e Inghilterra, ma non senza qualche fatica.

Irlanda v Scozia 27 – 3

Il compito più difficile lo aveva sicuramente l’Irlanda, n. 2 del ranking e tra le favorite del titolo. La Scozia non è mai un cliente facile ed anche in questo esordio di Coppa ha dimostrato che non è venuta in Giappone per farsi da parte in un girone incerto data la presenza della formazione di casa. L’Irlanda a nostro avviso si è tolta subito il pensiero e portato a casa punti e bonus offensivo, adesso il suo girone dovrebbe essere in discesa. Il Giappone visto nella giornata di apertura non ci sembra in grado di ripetersi (il colpaccio di quattro anni fa contro il Sud Africa) e contro la Scozia, questa Scozia, sarà sicuramente da divertirsi. Tra i due litiganti si potrebbe inserire Samoa. Gli isolani sono quelli meno talentuosi delle tre formazioni (Fiji e Tonga), ma anche quelli che picchiano di più.

L’incontro decisivo per il secondo posto del girone che varrà i quarti è previsto per domenica 13 ottobre (qui per vedere la partita in diretta streaming).

Nella Pool B l’Italia si gode la momentanea leadership, addirittura davanti agli All Blacks che nella partita di ieri contro il Sud Africa non sono riusciti a prendere il bonus (23-13 il risultato del big match). Nessuno, però, si illude. I primi due posti da tempo sono prenotati dagli squadroni dell’emisfero australe. Se mai si dovessero rincontrare di nuovo sarà in finale e sarebbe forse una delle finali più incerte che si possano ipotizzare.

Inghilterra v Tonga 35 – 3

Nella Pool C l’Inghilterra fatica solo 20 minuti prima di prendere le misure a Tonga. Poi mette la freccia e porta a casa i cinque punti che gli permettono di stabilirsi in testa al girone, davanti alla Francia. I transalpini ieri hanno vinto di misura la sfida contro l’Argentina (23 a 21) in quello che si preannunciava come spareggio per il secondo posto. La Francia è squadra quadrata e sempre temibile, soprattutto ai Mondiali.

L’Argentina ha dimostrato di aver fatto grandi passi in avanti nel suo gioco e l’incontro si è dimostrato incerto come era nelle previsioni. Alla fine il drop di Lopez ha deciso il match, mettendo nei guai l’Albinceleste che adesso per poter sperare nel passaggio del turno deve battere l’Inghilterra, dando per scontato che non lo facciano anche i francesi.

Qui tutti i risultati della Coppa del Mondo

Abbonati qui a Express VPN, ottieni il 30% di sconto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.