Coppa del Mondo Skeet maschile: vince Sychra

Coppa del Mondo Skeet maschile: vince Sychra
Luigi Lodde in azione a Londra

Luigi Lodde in azione a Londra

MONACO (GER) – La gara di Coppa del Mondo Skeet maschile ha regalato l’oro a Jan Sychra, tiratore della Repubblica Ceca sesto classificato ai Giochi Olimpici di Londra 2012, risultato il migliore dei 121 tiratori iscritti provenienti da 54 nazioni. Nello scontro diretto ha affrontato il cinese Di Jin, unico perfetto in semifinale, e ha faticato non poco per averne ragione. I due si sono eguagliati fino al dodicesimo piattello, stessi piattelli colpiti e stessi zeri, poi un errore del cinese nelle ultime due doppie ha regalato la vittoria al quarantacinquenne di Brno, primo con 14 a 13.
A chiudere il podio ci ha pensato l’austriaco Sebastian Kintshik, vincitore del medal match con l’americano Dustin David Perry per 16 a 13.
A due piattelli dall’ingresso in semifinale si sono fermati due dei tre azzurri in gara. Con 121 Luigi Lodde (Esercito) di Ozieri (SS) si è attestato in 13ª posizione. Purtroppo, il 23/25 d’inizio giornata ha reso inutili i due 25 infilati che il tiratore sardo ha realizzato nella quarta e nella quinta serie. Stesso punteggio ma 20ª piazza per Tammaro Cassandro (Forestale) di Caserta, che dopo aver chiuso la prima giornata di gara con un perfetto 50/50, oggi ha regalato troppo agli avversari commettendo quattro errori.
Molto più indietro Valerio Luchini. Il carabiniere romano non è riuscito a recuperare il 21/25 della seconda serie di ieri e con il 22, il 25 ed il 23 di oggi non è salito oltre quota 116.
Si spengono, così, i riflettori sull’Olympiaschießanlage di Garching, ma fra poco meno di una settimana si riaccenderanno su Sarlospuszta in Ungheria, sede del Campionato Europeo, che prenderà i via il prossimo mercoledì 18 giugno con le gare di Trap.

RISULTATI
Finale Skeet Maschile: 1° Jan Sychra (CZE) 123 (+4) – 15 (+12) – 14; 2° Di Jin (CHN) 123 (+4) – 16 – 13; 3° Sebastian Kintshik (AUT) 123 (+4) – 15 (+11) – 16; 4° Dustin David Perry (USA) 124 – 15 (+9) – 13; 5° Frank Thompson (USA) 124 (+4) – 14; 6° Anastasios Chapeshs (CYP) 124 (+4) – 14; 12° Luigi Lodde (ITA) 121; 19° Tammaro Cassandro (ITA) 121; 70° Valerio Luchini 116.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.