Coppa del Mondo Speed ad Arco: con Santoni anche l’Italia sul podio

Coppa del Mondo Speed ad Arco: con Santoni anche l’Italia sul podio
IFSC World Cup Speed Alessandro Santoni

Alessandro Santoni subito dopo aver vinto la medaglia di bronzo nella IFSC World Cup Speed ad Arco

Grandissima prestazione di Alessandro Santoni nella quinta prova di Coppa del Mondo Speed disputata tra ieri e oggi ad Arco di Trento, nell’ambito del Rock Master Festival 2014: l’atleta classe ’96 di Riva del Garda è riuscito, stabilendo il nuovo record italiano (5”99), a salire sul terzo gradino del podio, suo miglior risultato in Coppa del Mondo dopo che a livello giovanile è stato capace di conquistare il campionato del mondo (categoria Youth A) nel 2013, l’argento nel campionato europeo e la coppa Europa (categoria Juniors) in questa stagione.
Ad Arco la vittoria finale è andata al ceco Libor Hroza, che ha anche stabilito il nuovo record del mondo, percorrendo i 15 metri in 5”73 e battendo peraltro il record di 5”76 che lui stesso aveva stabilito il giorno precedente. Seconda piazza per il francese Mawem, mentre Santoni, nella finale per il 3°-4° posto, ha avuto la meglio del polacco Dzienski stabilendo appunto il nuovo record italiano. Nono posto per l’altro Azzurro Leonardo Gontero, che per un soffio non è riuscito ad entrare nei quarti di finale. Da segnalare anche il 20° posto del giovanissimo Ludovico Fossali, per la prima volta impegnato in una prova di Coppa del Mondo e capace di lasciarsi dietro uno sprinter del calibro del russo Timofeev. A dimostrazione di un settore, quello della velocità, che per quanto riguarda l’arrampicata italiana gode di buona salute nonostante in molti, soprattutto gli arrampicatori di vecchia scuola, si ostinino a non consideralo una disciplina al pari delle altre due (lead e boulder).
In campo femminile la vittoria è andata alla francese Anouck Jaubert davanti alla russa Levochkina; prima delle italiane Erika Mattioli, ventunesima.
Fra una settimana saranno proprio Alessandro Santoni e Leonardo Gontero a difendere i colori dell’Italia nel campionato del mondo Speed che si disputerà a Gijon, in Spagna (dal 7 al 15 settembre). Nell’occasione andrà in scena anche quello della Lead, con quattro Azzurri impegnati: Jenny Lavarda, Stefano Ghisolfi, Marcello Bombardi e Francesco Vettorata. Proprio quest’ultimo, ieri sera, è stato autore di un grande exploit nella prova Lead del Rock Master Festival, piazzandosi al secondo posto dietro al giapponese Amma e davanti al canadese McColl. Sia il suo sia quello di Santoni sono dunque eccellenti piazzamenti in vista dell’appuntamento iridato.

Coppa del Mondo Speed, Arco di Trento, i risultati degli Azzurri
Uomini: 3. Alessandro Santoni, 9. Leonardo Gontero, 20. Ludovico Fossali, 26. Tommaso Pasqua, 27. Stanislao Zama
Donne: 21. Erilka Mattioli, 24. Giorgia Randi, 26. Teresa Gallucci, 28. Ginevra Casellato.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.