Coppa del Mondo, Stefano Ghisolfi ad Arco si inchina solo a Schubert

Il climber torinese conquista l’argento alle spalle dell’austriaco Jakob Schubert, suo diretto avversario per la testa del ranking mondiale nella Lead. Nella Speed il miglior piazzamento è stato ottenuto da Elisabetta Dalla Brida (10°) e Leonardo Gontero (12°).

Coppa del Mondo, Stefano Ghisolfi ad Arco si inchina solo a Schubert

Arco (TN), 29  luglio 2018 – E’ ancora Stefano Ghisolfi a portare l’Italia sul podio nella Coppa del Mondo Lead che si è svolta ad Arco di Trento dove erano in programma anche le gare della Speed. Il climber torinese ha conquistato un’eccezionale medaglia d’argento cedendo il passo solo  Jakob Schubert, suo sfidante diretto per la testa del ranking mondiale: Ghilsolfi è al secondo posto dietro proprio alle spalle dell’austriaco vincitore della tappa italiana di specialità. Questa medaglia in casa Italia arriva dopo altri due importanti risultati messi a segno dall’atleta delle Fiamme Oro Moena nelle due precedenti gare: l’oro a Chamonix e il 4° posto a Briançon. Laura Rogora con il 20° posto invece è stata la prima delle climber Azzurre. La gara italiana ha visto primeggiare la slovena Jana Garnbret, l’austriaca Jessica Pilz e la belga Anak Verhoeven.

Nella Speed il miglior piazzamento della squadra Azzurra è stato ottenuto da Elisabetta Dalla Brida (10°) e Leonardo Gontero (12°). In campo femminile a salire sul podio sono stati le russe Iuliia Kaplina e Marila Krasavina con la francese Anouck Jaubert. Tra gli uomini invece a vincere le medaglie sono stati l’ucraino Danyil Boldyrev, il russo Aleksandr Shilov e l’iraniano Reza Alipourshena.

Tutti i risultati degli azzurri

LEAD
Uomini – 4° Stefano Ghisolfi, 20° Marcello Bombardi, 22° Francesco Vettorata, 36° Pietro Biagini, 44° Filip Schenk, 50° Michal Piccolruaz, 51° Stefano Carnati, 53° David Oberprantacher, 66° Alessandro Zeni, 68° Alessandro Manzoni, 76° Giorgio Bendazzoli, 85° Leonardo Bendazzoli, 86° Ludovico Fossali
Donne – 21° Laura Rogora, 28° Claudia Ghisolfi, 35° Giorgia Tesio, 37° Francesca Medici, 41° Silvia Cassiol, 42° Andrea Ebner, 47° Giulia Medici, 59° Ilaria Scolaris, 62° Sara Caramella
SPEED
Uomini –  12° Leonardo Gontero, 15° Ludovico Fossali, 16° Alessandro Santoni, 21° Gian Luca Zodda, 25° Cristian Dorigatti, 28° Alessandro Cingari, 30° Stanislao Zama, 33°Jacopo Stefani, 34° Gabriele Randi,  38° Leonardo Santin, 42° Michael Piccolruaz, 43° Pietro Biagini, 48° Filip Schenk, 55° Marcello Bombardi,
Donne – 10° Elisabetta Dalla Brida, 17° Silvia Porta, 22° Giulia Randi, 23° Martina Zanetti, 33° Giulia Medici, 48° Francesca Vasi

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.