Coppa del Mondo Tiro a segno: con i bronzi di Giordano e De Nicolo l’Italia chiude con 1 oro, 1 argento e 2 bronzi

Coppa del Mondo Tiro a segno: con i bronzi di Giordano e De Nicolo l’Italia chiude con 1 oro, 1 argento e 2 bronzi

Giordano in azione

L`Italia conquista altre due medaglie nella giornata conclusiva della Coppa del Mondo di Milano. Nella specialità di pistola libera l`atleta azzurro Giuseppe Giordano è stato protagonista di una finale al cardiopalma. Qualificatosi in ottava posizione il tiratore dell`Esercito ha risalito la classifica piazzandosi al terzo posto al quarto colpo inseguito dall`armeno Bakhtamyan. Giuseppe non si è fermato nonostante l`8.1 che a metà gara lo ha fatto precipitare in quinta posizione, recuperando nel successivo con un 10.9. Al decimo colpo l`armeno e l`azzurro erano in parità e proprio grazie al 10.2 dello spareggio che Giordano ha avuto la meglio su Bakhtamyan (561+ 96.2= 657.2 S-off: 7.6), conquistando la medaglia di bronzo (561+96.2= 657.2 S-off: 10.2). Giuseppe ha dato prova di essere in grande forma alla vigilia dei Giochi Olimpici mostrandosi caparbio e determinato a vincere in casa. In cima al podio il serbo Damir Mikec (574+93.9= 667.9), seguito dal cinese Tian Zhang (568+ 96.6= 664.6). “Avevo proprio bisogno di questa medaglia” ha dichiarato Giordano “ sto lavorando bene con tutto lo staff tecnico e sapevo di poter centrare un risultato”.
Un`altra strepitosa finale quella della carabina libera a terra che aveva tra i qualificati il tiratore delle Fiamme Gialle Marco De Nicolo e che ha regalato all`Italia un`altra medaglia di bronzo dopo quella di Giuseppe Giordano. Il tiratore di Legnano è entrato in finale in quarta posizione (597) ad un solo punto dal francese Graff (598) e dallo statunitense Mcphail  (598) e a pari punti con il bielorusso Martynov (597). I quattro si sono alternati sul podio durante tutta la finale a pochi decimi di punto l`uno dall`altro. Poi Martynov ha inannellato una serie di colpi che lo hanno tenuto in testa. Al nono colpo De Nicolo e l`americano Mcphail erano terzi a pari punti e il decimo colpo decisivo ha portato De Nicolo sul podio con un 10.3 contro un 10.0 dell`avversario. “Sono molto felice e voglio dedicare questa medaglia a mia moglie che mi ha seguito qui a Milano e che sta vivendo la sua prima gravidanza ed al nostro bimbo che presto arriverà”
L’Italia chiude dunque questa coppa del mondo con 1 oro, 1 argento e 2 bronzi.
Prossimo appuntamento la Coppa del Mondo di Monaco prossima settimana:  prime finali mercoledì 23 maggio.

Risultati – Pistola libera uomini: 1. Damir Mikec (SRB) 574+93.9= 667.9; 2. Tian Zhang (CHN) 568+ 96.6= 664.6; 3. Giuseppe Giordano (ITA) 561+96.2= 657.2 S-off: 10.2 ; 34.Luca Tesconi (ITA) 552; 37. Francesco Bruno (ITA) 548.

Risultati – Carabina libera a terra uomini: 1. Sergei Martynov (BLR) 597+104.1=701.1; 2. Cyril Graff (FRA) 598+102.9=700.9; 3. Marco De Nicolo (ITA) 597+102.8=699.8.

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.