Coppa del Mondo Trap femminile a Monaco: vince la Burch

Coppa del Mondo Trap femminile a Monaco: vince la Burch
Trap femminile Coppa del Mondo Monaco

Il podio del Trap femminile a Monaco

MONACO (GER) – La gara di Fossa Olimpica ha aperto ufficialmente la 3ª Prova di Coppa del Mondo del 2014. Nella giornata di apertura, 63 tiratrici provenienti da 29 nazioni si sono date battaglia sulle pedane dell’Olympiaschießanlage di Garching per guadagnare l’accesso alla semifinale e giocarsi le medaglie in palio.
A vincere è stata la ventiquattrenne americana Victoria Rose Burch, che si è imposta sulla connazionale Janessa Jo Beaman con 15 a 14. Il duello, tutto a stelle e strisce, è stato deciso dall’errore che la Beaman ha commesso nel primo turno di tiro.
Terza sul podio la sanmarinese Alessandra Perilli. Per arrivare al bronzo la tiratrice di Serravalle, quarta classificata ai Giochi Olimpici di Londra 2012, ha dovuto battere la sorella Arianna, regolata con un netto 14 a 11
Peccato per Federica Caporuscio. La romana, in forza al Gruppo Sportivo della Forestale, ha mancato la semifinale allo spareggio. Chiuse le qualificazioni a quota 73/75, si è giocata l’ingresso alla fase finale con l’australiana Scanlan e l’americana Beaman. Purtroppo per l’azzurra, le due tiratrici hanno approfittato del suo errore nel primo piattello dello shoot-in, relegandola alla 7ª posizione.
La gara proseguirà sabato con la seconda giornata di qualificazioni per gli uomini, che affronteranno ulteriori 75 piattelli prima di arrivare alla semifinale prevista per le 18.45. Al momento la classifica provvisoria, dopo le due serie di oggi, vede in testa 15 tiratori con 50/50, a cui ne seguono 25 con 49. Tra questi Massimo Fabbrizi (Carabinieri) di Monteprandone (AP), medaglia d’argento a Londra 2012, e Daniele Resca (Carabinieri) di Pieve di Cento (BO), entrambi con un solo errore all’attivo.
Un po’ più indietro c’è Valerio Grazini (Forestale) di Viterbo con lo score di 47.

RISULTATI
Ladies: 1ª Victoria Rose Burch (USA) 74/75 – 14/15 – 15/15; 2ª Janessa Jo Beaman (USA) 73 (+1) – 15 – 14; 4ª Alessandra Perilli (SMR) 74 – 13 – 14; 5ª Arianna Perilli (SMR) 74 – 13 – 11; 5ª Laetisha Scanlan (AUS) 71 (+1) – 12;6ª Melanie Couzy (FRA) 74 – 9; 7ª Federica Caporuscio (ITA) 73 (+0); 31ª Silvana Stanco (ITA) 69; 46ª  Giulia Pintor (ITA) 64.
Senior: Massimo Fabbrizi (ITA) 49/50; Daniele Resca (ITA) 49/50; Valerio Grazini (ITA) 47/50.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.