Coppa del Mondo Trap Femminile: Rossi 5^, vince Kerwood

Jessica Rossi a Lima

Jessica Rossi a Lima

ABU DHABI (UAE) – La Coppa di Cristallo di Trap Femminile è stata alzata Charlotte Kerwood. Classe 1986 di Sheffield Green, l’inglese allenata dall’Italiano Marcello Dradi è salita sul gradino più alto del podio di una competizione internazionale per la prima volta nella sua carriera. Per farlo ha dovuto regolare la tedesca Jana Beckmann  con il punteggio di 11 a 10 nel medal match per l’oro. Al terzo posto la slovacca Zuzana Stefecekova che si è imposta sulla finlandese Satu Makela-Nummela, vincitrice dell’edizione 2012.
Nulla da fare per Jessica Rossi che era approdata alla finale con i favori del pronostico; la poliziotta di Crevalcore (BO) si era qualificata alla semifinale con il punteggio di 72/75, migliore della giornata. Purtroppo, nel round decisivo per accedere ai medal matches per le medaglie qualcosa non ha funzionato. Una bicicletta nel secondo e terzo turno di tiro, in gergo così vengono chiamati due zeri consecutivi, ha influito negativamente sulla concentrazione abitualmente ferrea della Campionessa Olimpica di Londra 2012, influenzandola a tal punta da farla inciampare anche in un triplo zero all’ottavo lancio. Per lei un 10/15 finale che la ferma in quinta posizione.
“Si vince e si perde e stavolta mi è toccata la seconda opzione – racconta Jessica Rossi al termine della gara – In gara ho sparato bene. Purtroppo nella semifinale ho accelerato troppo la fucilata, arrivando in anticipo sul piattello. In ogni caso, pur non avendo centrato questo risultato, sono più che soddisfatta della stagione 2013. Adesso è finalmente arrivato il momento del riposo, fondamentale per recuperar le energie in vista del prossimo anno durante il quale saranno in palio le prime carte olimpiche per Rio”.
Bene gli azzurri nel comparto maschile. Dopo i primi 75 piattelli di qualificazione, Giovanni Pellielo (Fiamme Azzurre) di Vercelli guida la classifica provvisoria con il punteggio di 74/75. Il tre volte medagliato olimpico (argento ad Atene 2004 e Pechino 2008 e bronzo a Sydney 2000), che quest’anno ha centrato il quarto titolo di Campione Mondiale della sua eccezionale carriera, ha commesso un solo passo falso mancando il terzo piattello della prima serie di qualificazione e poi non ha più sbagliato.
A quota 73/75 lo seguono a strettissimo giro gli altri due azzurri, Massimo Fabbrizi (Carabinieri) di Monteprandone (AP), argento olimpico di Londra 2012, e Valerio Grazini (Forestale) di Viterbo. Per loro la gara proseguirà domani con gli ultimi 50 piattelli di qualificazione e la semifinale prevista per le 10.15 italiane.

RISULTATI
Finale Trap Femminile: 1ª Charlotte KERWOOD (GBR) 68/75 – 14/15 – 11/15; 2ª Jana BECKMANN (GER) 70 – 14 – 10; 3ª Zuzana STEFECEKOVA (SVK) 71 – 11 – 11; 4ª Satu MAKELA-NUMMELA (FIN) 71 – 13 – 9; 5ª Jessica ROSSI (ITA) 72 – 10; 6ª Elena TKACH (RUS) 67 (+1) – 9.
Qualificazione Trap Maschile: Giovanni PELLIELO (ITA) 74/75; Massimo FABBRIZI (ITA) 73; Valerio GRAZINI (ITA) 73; Alexey ALIPOV (RUS) 73; Aaron HEADING (GBR) 73.

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.