Coppa del Mondo Trap Maschile: Resca e Pellielo in semifinale

Al Ain (UAE) – La gara di Trap Maschile della 2ª Prova di Coppa se l’è aggiudicata il Campione Olimpico di Pechino 2008 David Kostelecky. Il tiratore della Repubblica Ceca è salito sul gradino più alto del podio battendo il croato Josip Glasnovic nello scontro diretto per l’oro con un deciso 14 a 12. Insieme alle medaglie, i due si sono riportati in patria le Carte Olimpiche per Rio 2016 in palio in questa competizione.
Podio sfiorato per Daniele Resca. Rientrato tra i migliori sei grazie ad un buon 123/125, il carabiniere di Pieve di Cento (BO) ha agguantato il bronze match in cui ha affrontato il turco Oguzan Tuzun. Un duello appassionate, in cui i due si sono alternati al comando fino all’ultimo piattello. Alla fine, a decidere tutto è stato uno zero dell’azzurro proprio nell’ultimo turno di tiro, che ha regalato il bronzo all’avversario dovendosi accontentare del quarto posto con lo score finale di 12 a 11.
In semifinale anche Giovanni Pellielo (Fiamme Azzurre), migliore delle qualificazioni con un quasi perfetto 124/125. Con la questione Carta Olimpica già chiusa a Granada 2014, il quattro volte Campione del Mondo e tre volte medagliato olimpico ha affrontato gli ultimi 15 piattelli con la tranquillità di chi ha già fatto il proprio dovere e, complice un fastidioso vento, ne ha mancati tre chiudendo in quinta piazza.
Non da semifinale, ma comunque buona, la prova di Valerio Grazini, viterbese della Forestale, che ha stentato un po’ all’inizio e malgrado un’ottima ripresa nel finale, con 120/125 si è fermato ad un piattello dallo spareggio per accedere al round decisivo, attestandosi in 12ª posizione.
Dopo due giorni di gare, domani l’Equestrian, Shooting and Golf Club di Al Ain ospiterà gli allenamenti ufficiali di Double Trap. Per gli azzurri, impegnati in gara martedì 24, l’obiettivo primario sarà la conquista della seconda ed ultima Carta Olimpica per i Giochi di Rio 2016. Dopo il pass centrato da Antonino Barillà (Marina Militare) ai Mondiali 2014 di Granada (ESP) il Direttore Tecnico Mirco Cenci spera di chiudere il capitolo qualificazione e di dedicare il resto della stagione a programmare l’evento Olimpico. Per farlo ha scelto di schierare in pedana il terzetto Daniele Di Spigno (Fiamme Oro) di Terracina (LT), Davide Gasparini (Esercito) di Gabicce Mare (PU) e Marco Innocenti di Montemurlo (PO).
Per loro la gara si svolgerà in una unica giornata e, dopo i 150 piattelli di qualificazione, culminerà con la semifinale

RISULTATI
Trap Maschile
Finale Uomini: 1° David KOSTELECKY (CZE) 123 – 14 (+0+1) – 14; 2° Josip GLASNOVIC (CRO) 123 – 14 (+1) – 12; 3° Oguzan TUZUN (TUR) 121 (+18) – 14 (+0+0) – 12; 4° Daniele RESCA (ITA) 123 – 13 – 11; 5° Giovanni PELLIELO (ITA) 124 – 12; 6° Abdel Aziz MEHELBA (EGY) 122 – 9; 12° Valerio GRAZINI (ITA) 120.

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.