Coppa Europa Giovanile Lead, Italia sugli scudi a Brunico

Sulle pareti del Kletterzentrum Bruneck, tra le donne arrivano l’oro della romana Laura Rogora nella categoria Youth A e l’argento della cuneese Giorgia Tesio tra le U20; nella stessa categoria, trionfo del trentino Filip Schenk con un altro oro e il bolzanino David Oberprantacher con il bronzo.

Coppa Europa Giovanile Lead, Italia sugli scudi a Brunico

Brunico (BZ), 17 giugno 2018 – Una tappa “casalinga” di Coppa Europa Giovanile che ha regalato grandi soddisfazioni per gli Azzurrini impegnati nella specialità Lead. A Brunico (BZ) le pareti del Kletterzentrum Bruneck hanno visto trionfare la romana Laura Rogora e il trentino Filip Schenk, entrambi Oro rispettivamente nella categoria Youth A (Under 18) femminile e Juniors (Under 20) maschile, seguiti dall’Argento della cuneese Giorgia Tesio e dal Bronzo del bolzanino David Oberprantacher entrambi nelle rispettive categorie Juniors.

Tra le donne la Rogora, classe 2001 tesserata Climbing Side Roma e appena laureatasi Vicecampionessa europea giovanile, mette a referto un altro importante risultato superando la slovena Lucka Rakovec e la polacca Maja Rudka, prendendosi il secondo Oro consecutivo dopo la tappa di Voiron (FRA). Slovenia che nella Youth B (Under 16) piazza sul primo gradino del podio Lucija Tarkus a scapito delle transalpine Luce Douady e Saula Lerondel. Nella Juniors arriva invece il secondo posto della Tesio: la classe 2000, tesserata B-Side Torino, si arrende solo alla slovena Vita Lukan e conferma di essere un’atleta versatile dopo aver conquistato anche la Coppa Italia 2018 della specialità Boulder. Dietro di loro, ancora Slovenia con Mia Krampl a chiudere il podio.

Tra gli uomini, solo l’Argento dell’austriaco Mathias Posch interrompe un dominio tutto azzurro della classifica Juniors: Filip Schenk, classe 2000 e tesserato ASV Brixen, si prende l’Oro ripetendosi dopo quello in Coppa Europa Giovanile nel Boulder a Graz, mentre  il bolzanino David Oberprantacher chiude con il Bronzo e Pietro Biagini sfiora il podio terminando quarto. Nella Youth A lo sloveno Luka Potocar ha la meglio sul francese Alistair Duval e sullo svizzero Julien Clèmence, con i nostri Nicolò Balducci e Davide Marco Colombo che chiudono la Finale rispettivamente sesto e settimo. La Youth B, infine, il ceco Ondřej Slezàk supera lo svizzero Fabrice Rohner e il francese Eliot Barnabè, mentre il nostro Giorgio Tomatis rimane fuori dalla Fnale per una posizione, terminando undicesimo.

La Coppa Europa Giovanile Lead tornerà il 30 giugno e l’1 luglio con la tappa di Uster, in Svizzera.

Tutti i risultati, le classifiche e le news sulle gare degli atleti della Nazionale italiana di Arrampicata Sportiva sono disponibili sul sito www.federclimb.it.

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.