Coppa Europa Giovanile Lead, Italia sugli scudi a Brunico

Sulle pareti del Kletterzentrum Bruneck, tra le donne arrivano l’oro della romana Laura Rogora nella categoria Youth A e l’argento della cuneese Giorgia Tesio tra le U20; nella stessa categoria, trionfo del trentino Filip Schenk con un altro oro e il bolzanino David Oberprantacher con il bronzo.

Coppa Europa Giovanile Lead, Italia sugli scudi a Brunico

Brunico (BZ), 17 giugno 2018 – Una tappa “casalinga” di Coppa Europa Giovanile che ha regalato grandi soddisfazioni per gli Azzurrini impegnati nella specialità Lead. A Brunico (BZ) le pareti del Kletterzentrum Bruneck hanno visto trionfare la romana Laura Rogora e il trentino Filip Schenk, entrambi Oro rispettivamente nella categoria Youth A (Under 18) femminile e Juniors (Under 20) maschile, seguiti dall’Argento della cuneese Giorgia Tesio e dal Bronzo del bolzanino David Oberprantacher entrambi nelle rispettive categorie Juniors.

Tra le donne la Rogora, classe 2001 tesserata Climbing Side Roma e appena laureatasi Vicecampionessa europea giovanile, mette a referto un altro importante risultato superando la slovena Lucka Rakovec e la polacca Maja Rudka, prendendosi il secondo Oro consecutivo dopo la tappa di Voiron (FRA). Slovenia che nella Youth B (Under 16) piazza sul primo gradino del podio Lucija Tarkus a scapito delle transalpine Luce Douady e Saula Lerondel. Nella Juniors arriva invece il secondo posto della Tesio: la classe 2000, tesserata B-Side Torino, si arrende solo alla slovena Vita Lukan e conferma di essere un’atleta versatile dopo aver conquistato anche la Coppa Italia 2018 della specialità Boulder. Dietro di loro, ancora Slovenia con Mia Krampl a chiudere il podio.

Tra gli uomini, solo l’Argento dell’austriaco Mathias Posch interrompe un dominio tutto azzurro della classifica Juniors: Filip Schenk, classe 2000 e tesserato ASV Brixen, si prende l’Oro ripetendosi dopo quello in Coppa Europa Giovanile nel Boulder a Graz, mentre  il bolzanino David Oberprantacher chiude con il Bronzo e Pietro Biagini sfiora il podio terminando quarto. Nella Youth A lo sloveno Luka Potocar ha la meglio sul francese Alistair Duval e sullo svizzero Julien Clèmence, con i nostri Nicolò Balducci e Davide Marco Colombo che chiudono la Finale rispettivamente sesto e settimo. La Youth B, infine, il ceco Ondřej Slezàk supera lo svizzero Fabrice Rohner e il francese Eliot Barnabè, mentre il nostro Giorgio Tomatis rimane fuori dalla Fnale per una posizione, terminando undicesimo.

La Coppa Europa Giovanile Lead tornerà il 30 giugno e l’1 luglio con la tappa di Uster, in Svizzera.

Tutti i risultati, le classifiche e le news sulle gare degli atleti della Nazionale italiana di Arrampicata Sportiva sono disponibili sul sito www.federclimb.it.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.