Coppa Europa Lead, Rogora ancora protagonista in Svizzera

Leonardo Gontero e Anna Calanca si aggiudicano il circuito nazionale della Speed dopo aver vinto l’ultima tappa al Palabraccini di Torino

Coppa Europa Lead, Rogora ancora protagonista in Svizzera

Uster (SUI), 1 luglio 2018 – Continuano i successi degli Azzurri in Coppa Europa Giovanile nella specialità Lead. A Uster, in Svizzera, i ragazzi del DS Franco Gianelli conquistano un Oro e un Argento rispettivamente con la romana Laura Rogora, nella categoria Youth A (Under 18) femminile, e il bolzanino Jonathan Kiem, nella Youth B (Under 16) maschile,

La categoria femminile vede dunque la Rogora, classe 2001 tesserata Climbing Side Roma e appena laureatasi Vicecampionessa europea giovanile, conquista il terzo Oro consecutivo in Youth A nella specialità dopo le tappe di Voiron (FRA) e Brunico, affermandosi come l’atleta da battere anche in ottica Olimpiadi Giovanili. Dietro di lei la tedesca Hannah Meul e la russa Sofiia Kessel, con la nostra Camilla Moroni al quinto posto finale. Nella Youth B è l’ucraina Nika Potapova ad affermarsi ai danni della slovena Lucija Tarkus e della ceca Marketa Janosova, mentre nella Juniors la padrona di casa Michelle Hulliger conquista l’Oro lasciandosi alle spalle le due slovene Tjasa Slemensek e Lana Skusek.

Tra gli uomini, bellissima sorpresa del bolzanino Jonathan Kiem nella Youth B, classe 2003 e originario di Lagundo, tesserato AVS Sektion Meran, che dopo aver conquistato il titolo di Campione italiano Under 16 si mette al collo anche un Argento in Coppa Europa cedendo solo all’austriaco Thomas Podolan, con il francese Paul Jenft a chiudere il podio e l’altro azzurro Giorgio Tomatis ottavo. La Youth A va invece allo sloveno Luka Potocar, seguito in ordine dall’austriaco Stefan Scherz e dallo spagnolo Andoni Esparta Frade, mentre l’Italia ottiene un altro ottavo posto con Nicolò Balducci. La Juniors, infine, vede affermarsi l’inglese Yannick Flohé che supera in Finale il ceco Jakub Konecny e il bulgaro Petar Ivanov, con il nostro David Oberprantacher che termina settimo.

L’appuntamento con la Coppa Europa Lead tornerà il 7 e 8 luglio a Monaco di Baviera, in Germania.

LEONARDO GONTERO E ANNA CALANCA VINCONO LA COPPA ITALIA SPEED 2018 – Sono Leonardo Gontero e Anna Calanca ad aggiudicarsi la Coppa Italia della specialità Speed. Al Palabraccini di Torino, i due climber vincono l’ultima tappa del circuito nazionale più veloce e conquistano punti decisivi per sollevare l’edizione 2018 del trofeo.

Leonardo Gontero, atleta classe ’93 originario di Susa e tesserato Centro Sportivo Esercito, davanti al pubblico di casa ottiene una splendida vittoria battendo in Finale Ludovico Fossali, campione uscente, confermandosi dominatore della specialità dopo il successo ai Campionati italiani assoluti di maggio. Al terzo posto Gian Luca Zodda, che ha la meglio su Alessandro Santoni nella finalina.

Tra le donne la modenese Anna Calanca, modenese tesserata Equilibrium Soc. Coop. SD, continua il suo percorso trionfale dopo i successi in Coppa Europa e nel Campionato Europeo Giovanile, superando Andrea Rojas Tello in Finale e conquistando la vittoria nel circuito spodestando la campionessa 2017 Giorgia Strazieri. Nella finalina, invece, è Elisabetta Dalla Brida a conquistare l’ultimo posto sul podio ai danni di Giulia Randi.

Classifica generale di Coppa Italia Speed 2018 speculare, sia tra gli uomini che tra le donne, a quella della tappa torinese nelle prime quattro posizioni; il ranking giovanile vede invece Jacopo Stefani ad affermarsi tra gli uomini, lasciandosi alle spalle Andrea Zappini e Matteo Zurloni, mentre la stessa Anna Calanca ha la meglio sul versante femminile ai danni di Giulia Randi e Beatrice Colli.

La classifica finale della Coppa Italia Speed 2018:

Maschile:
1.Gontero Leonardo (Centro Sportivo Esercito)
2. Fossali Ludovico (Cardichio Strocchi Faenza)
3. Zodda Gian Luca (Equilibrium Soc. Coop. S.D.)
4. Santoni Alessandro (Centro Sportivo Esercito)

Femminile:
1. Calanca Anna (Equilibrium Soc. Coop. S.D.)
2. Rojas Tello Andrea (S.A.S.P. Torino)
3. Dalla Brida Elisabetta (Gruppo Rocciatori Piaz)
4. Randi Giulia (Cardichio Strocchi Faenza)

Maschile Giovanile:
1. Stefani Jacopo (Equilibrium Soc. Coop. S.D.)
2. Zappini Andrea (Rock Brescia a.s.d.)
3. Zurloni Matteo (A.S.D. Vert Climb)
4. Maresi Filippo (Istrice Ravenna)

Femminile Giovanile:
1. Calanca Anna (Equilibrium Soc. Coop. S.D.)
2. Randi Giulia (Cardichio Strocchi Faenza)
3. Colli Beatrice (Ragni di Lecco)
4. Piscopo Erica (Cardichio Strocchi Faenza)

Please follow and like us:

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.