Coppa Europa Lead, Stefano Carnati torna sul gradino alto del podio

Buona prestazione per la Nazionale italiana a Mitterdorf nella Coppa Europa Lead di Arrampicata Sportiva: oro per il lombardo Stefano Carnati e argento per il piemontese Nicolò Balducci.

Coppa Europa Lead, Stefano Carnati torna sul gradino alto del podio

L’estate dell’arrampicata sportiva italiana prosegue all’insegna dei successi. Durante la Coppa Europa Giovanile specialità Lead, Mitterdorf, gli Azzurri portano a casa l’oro con il lombardo Stefano Carnati tra gli Juniors e l’argento per il piemontese Nicolò Balducci nella categoria Youth B. Per Stefano Carnati si tratta di un ritorno in grande stile, dopo un periodo di appannamento. L’ex campione del mondo Lead ha stretto i denti e messo la zampata finale sull’ultima presa che è valsa il primo posto davanti al francese Arsène Duval e al britannico James Pope. Nella Youth B Nicolò Balducci porta a casa un prezioso argento piazzando davanti allo svizzero Tim Bucher e dietro alle spalle dello spagnolo Alberto Ginés Lòpez. Nella stessa categoria è entrato in finale anche Davide Marco Colombo che ha chiuso al 6° posto. Nella Youth A invece Pietro Biagini ha fatto l’impossibile per salire sul podio ma ha dovuto accontentarsi di un 4° posto cedendo il passo al russo Aleksandr Khramtcov.

Di sapore diverso i piazzamenti delle azzurre, comunque in finale con Laura Rogora e Lisa De Martini, ma entrambe lontane dal podio. Per quanto riguarda 16enne romana, grande promessa anche in chiave olimpica, il settimo posto è sicuramente al di sotto delle aspettative. Laura è alle prese con una stagione intensa, che l’ha visto protagonista anche con le seniores in alcune prove di Coppa del Mondo e soprattutto al Campionato Europeo di Campitello di Fassa. Questo 7° posto lascia un po’ l’amaro in bocca, ma bisogna anche tener presente che l’appuntamento più importante della stagione sono i campionati del mondo di categoria che si svolgeranno a settembre ad Innsbruck. Sicuramente più confortante il settimo posto di Lisa De Martini.

L’Italia dell’arrampicata sportiva torna in gara il 18 e 19 agosto in Germania, a Monaco, in occasione della Coppa del Mondo specialità Boulder. Il Direttore Sportivo Luca Giupponi, in accordo con il Direttore Tecnico e responsabile del progetto olimpico Pietro Pozza, ha convocato i seguenti atleti: Gabriele Moroni, Alessandro Palma, Marcello Bombardi, Michael Piccolruaz, Filip Schenk, Matteo Manzoni, Elias Iagnemma, Adrea Ebner, Giulia Medici, Asja Gollo e Giorgia Tesio. Speranze di podio veramente poche, anche se climber del calibro di Gabriele Moroni e Marcello Bombardi (quest’anno vincitore di una prova di Coppa del Mondo Lead a Chamonix) possono sempre mettere a segno il colpo vincente. Bisogna ricordare che all’interno della Coppa del Mondo Boulder di Monaco si terrà anche il Campionato Europeo di specialità.

Tutti i risultati, le classifiche e le news sulle gare degli atleti della Nazionale italiana di Arrampicata Sportiva sono disponibili sul sito www.federclimb.it.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.