Coppa Italia di Arrampicata, entra nel vivo la stagione tra Brugherio e Torino

Nelle prove di Brugherio successi per Gontero e Rojas Tello (Speed), Ghisolfi e Gollo (Lead). Sabato e domenica prossima a Torino torna la Coppa Italia Boulder, valida anche come prova di selezione per la Nazionale.

Coppa Italia di Arrampicata, entra nel vivo la stagione tra Brugherio e Torino

Entra nel vivo la stagione della Coppa Italia di Arrampicata sportiva. Nel weekend passato a Brugherio si sono svolte le seconde prove  Speed e Lead. Sulle pareti della palestra Big Walls, Leonardo Gontero e Andrea Rojas Tello si sono aggiudicati la specialità a tempo, mentre Stefano Ghisolfi e Asja Gollo hanno vinto nella difficoltà.

Nella specialità Speed, la categoria maschile vede il trionfo dell’atleta piemontese classe ’93 tesserato Centro Sportivo Esercito, che si impone su Gian Luca Zodda, secondo, e Jacopo Stefani, terzo. In ambito femminile Andrea Rojas Tello, climber di origini ecuadoregne classe ‘95 della S.A.S.P. Torino, si piazza sul primo gradino del podio lasciandosi dietro Elisabetta Dalla Brida al secondo posto e Anna Calanca al terzo.

Nella specialità Lead, tra gli uomini continua il dominio del torinese Stefano Ghisolfi, climber classe ‘93 delle Fiamme Oro Moena che dimostra di essere ancora l’atleta da battere imponendosi sul compagno di squadra Francesco Vettorata, secondo, e David Oberprantacher, terzo. Tra le donne, Asja Gollo, anche lei torinese e tesserata B-Side Torino, si piazza sul primo gradino del podio lasciandosi dietro Camilla Bendazzoli al secondo posto, e Sara Caramella, terza.

Tra le società, ad aggiudicarsi la speciale classifica dedicata sono la Carchidio Strocchi Faenza nella Speed con 256 punti, seguita da Equilibrium e Rock Brescia, e la Fiamme Oro Moena con 223 punti, davanti ad AVS Meran ed El Maneton Schio.

L’appuntamento con la Coppa Italia Speed ritornerà mercoledì 25 aprile con la seconda prova a Faenza, mentre domenica 13 maggio a Verona sarà il turno della seconda prova del circuito Lead, valevole anche per il Campionato regionale veneto di specialità.

Sabato e domenica prossima è invece in programma la terza tappa di Coppa Italia Boulder presso la palestra Escape Climbing Garden di Torino. La gara sarà anche valida per i Trials di selezione della Nazionale italiana Boulder. Un evento con ben 204 climber già iscritti e che prevede l’inizio della competizione sabato 24 marzo dalle ore 10.00, con le qualificazioni femminili al mattino e quelle maschili al pomeriggio. Domenica 25 marzo, invece, sarà il turno delle Semifinali sia maschili che femminili alle ore 10.00 e delle Finali alle ore 15.30, con cerimonia di premiazione a seguire.

La sfida, oltre ad assegnare punti pesanti nella corsa alla Coppa, contribuirà a stilare il ranking di selezione per la futura Nazionale italiana Senior Boulder 2018, aggregando la classifica della prova torinese con quella del precedente appuntamento a Roma.

La classifica finale della prima tappa di Coppa Italia Speed e Lead 2018:

SPEED

Maschile:

  1. Gontero Leonardo (Centro Sportivo Esercito)
  2. Zodda Gian Luca (Equilibrium Soc. Coop. S.D.)
  3. Stefani Jacopo (Equilibrium Soc. Coop. S.D.)
  4. Randi Gabriele (Carchidio Strocchi Faenza)

Femminile:

  1. Rojas Tello Andrea (S.A.S.P. Torino)
  2. Dalla Brida Elisabetta (Gruppo Rocciatori Piaz)
  3. Calanca Anna (Equilibrium Soc. Coop. S.D.)
  4. Colli Beatrice (Ragni di Lecco)

LEAD

Maschile:

  1. Ghisolfi Stefano (Fiamme Oro Moena)
  2. Vettorata Francesco (Fiamme Oro Moena)
  3. Oberprantacher (David AVS Meran)
  4. Balducci Nicolò (Chalknorris ASD)
  5. Zeni Alessandro (Centro Sportivo Esercito)
  6. Carnati Stefano (Ragni di Lecco)
  7. Kiem Felix (AVS Meran)
  8. De Cesero Fabio (Climband a s.d.)
  9. Bendazzoli Giorgio (El Maneton Schio)
  10. Unterkofler Juri (AVS Brixen)

Femminile:

  1. Gollo Asja (B-Side Torino)
  2. Bendazzoli (Camilla El Maneton Schio)
  3. Caramella (Sara Climber Aprica)
  4. Avoscan (Sara Climband a s.d.)
  5. D’Addario Adelaide (Lupi Climbing Team)
  6. Medici Francesca (S.S.D. Sport Promotion)
  7. Ghisolfi Claudia (Fiamme Oro Moena)
  8. Niederwolfsgruber (Evi AVS Bruneck)
  9. Lardschneider (Elisabeth AVS Meran)
  10. Cassol Silvia (Climband a s.d.)

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.