Faenza (RA) – Giornata entusiasmante per l’Arrampicata Sportiva italiana con la seconda tappa di Coppa Italia 2018 della specialità Speed. A Faenza (RA), sulle pareti della palestra Carchidio Strocchi, sono Ludovico Fossali ed Elisabetta Dalla Brida ad avere la meglio su 42 climber ed aggiudicarsi il secondo appuntamento con la specialità a tempo.

La categoria maschile regala la vittoria all’atleta di casa: il modenese Fossali, classe ’97 e tesserato per la società organizzatrice, si impone su Alessandro Santoni in finale, mentre Leonardo Gontero strappa il terzo posto ai danni di Gian Luca Zodda che rimane fuori dal podio.

In ambito femminile la climber trentina classe 2000 del Gruppo Rocciatori Piaz, dopo l’argento della prima tappa, stavolta conquista la vittoria in finale battendo l’altra atleta di casa Giulia Randi. Terzo posto per Silvia Porta, che supera Beatrice Anna Colli nella finalina.

L’appuntamento con la Coppa Italia Speed ritornerà sabato 16 giugno con la terza prova in programma a Mezzolombardo (TN)

La classifica finale della seconda tappa di Coppa Italia Speed 2018:

Maschile:
1. Fossali Ludovico (Carchidio Strocchi Faenza)
2. Santoni Alessandro (Centro Sportivo Esercito)
3. Gontero Leonardo (Centro Sportivo Esercito)
4. Zodda Gian Luca (Equilibrium Soc. Coop. S.D.)

Femminile:
1. Dalla Brida Elisabetta (Gruppo Rocciatori Piaz)
2. Randi Giulia (Carchidio Strocchi Faenza)
3. Pota Silvia (Rock Brescia a.s.d.)
4. Colli Beatrice Anna (Ragni di Lecco)

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.