Coupe de la Jeunesse di Canottaggio: nove medaglie per l’Italia

L’Italjunior nella prima giornata di gare della Coupe de la Jeunesse a Corgeno conquista nove medaglie – quattro d’oro, una d’argento e quattro di bronzo – un risultato che proietta gli azzurrini in testa alla classifica a punti provvisoria.

Coupe de la Jeunesse di Canottaggio: nove medaglie per l’Italia

L’Italjunior nella prima giornata di gare della Coupe de la Jeunesse a Corgeno conquista nove medaglie – quattro d’oro, una d’argento e quattro di bronzo – un risultato che proietta gli azzurrini in testa alla classifica a punti provvisoria. La prima vittoria dell’Italia porta la firma del quattro senza maschile: Simone Mantegazza, Adriano Reali, Riccardo Venturi ed Emile Sassi conquistano la medaglia d’oro in rimonta sulla Gran Bretagna, mentre il bronzo va all’Olanda. A seguire, è il due senza maschile di Andrea Garbo e Alberto Pantarotto a primeggiare davanti a Francia e Spagna, mentre subito dopo braccia al cielo per il doppio maschile di Tommaso Colombo e Stefano Falcone, che domina la prima parte di gara, andando a vincere l’oro poi sul filo davanti a Olanda e Svizzera. Cala il poker di vittorie il quattro di coppia maschile: Giovanni Borgonovo, Gabriele Loconsole, Andrea Licatalosi e Andrea Pazzagli regolano sul traguardo Spagna e Gran Bretagna.

L’unica medaglia d’argento è firmata dal quattro senza femminile di Alice Dorci, Letizia Mitri, Samantha Premerl e Michela Costa, beffate di un niente dall’armo dell’Olanda, con il bronzo appannaggio della Spagna. Per quanto concerne i bronzi infine, il primo lo conquista il quattro con di Gabriele Di Mare, Lorenzo Gagliardi, Vincenzo Pio Langellotto, Antonio Greco e Umberto Zizolfi al timone, alle spalle di Gran Bretagna e Francia. Il secondo bronzo è invece quello di Flora Chersi nel singolo femminile: vince la Svizzera, mentre a scippare l’azzurrina dell’argento per un niente è la Repubblica Ceca. Terzo posto anche per il quattro di coppia di Sara Borghi, Giada Danovaro, Matilde Sturaro e Alice Codato, dietro Spagna e Repubblica Ceca, mentre infine nell’otto maschile è terza l’ammiraglia di Mattia Francesco Sorbino, Alessandro Bernardini, Vittorio Savino, Andrea Verrone, Giulio Campioni, Filippo Dinardo, Luca Vicino, Marco Vicino e timoniere Giovanni Di Francia, alle spalle di Gran Bretagna e Francia.

Domani ultima giornata di regate a Corgeno. Il via alle 8.00 con le batterie, a seguire finali e proclamazione della Nazione vincitrice della trentacinquesima edizione della Coupe, con diretta dell’ultima giornata di finali su RAI Sport + HD dalle 9.30 alle 12.15 e su RAI Sport Web dalle 9.30 alle 12.50.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.