Da Briançon riparte la stagione internazionale di Arrampicata Sportiva

Il 21 e 22 agosto, per il decimo anno consecutivo, Briançon (FRA) accoglierà una Coppa del Mondo IFSC. Eccezionalmente, per la prima volta negli ultimi dieci anni, sarà quella di apertura della stagione

Da Briançon riparte la stagione internazionale di Arrampicata Sportiva

Più di 170 giorni dopo la fine dei Campionati Panamericani IFSC a Los Angeles (USA), la comunità dell’arrampicata sportiva avrà di nuovo la possibilità di vedere alcuni dei suoi migliori atleti gareggiare insieme. Nonostante le circostanze straordinarie – causate dalla pandemia COVID-19 in corso – la Federazione Internazionale di Arrampicata Sportiva e la Fédération Française de la Montagne et de l’Escalade hanno lavorato instancabilmente per offrire il più alto livello possibile di sicurezza, effettuando una valutazione complessiva di tutti i rischi connessi allo svolgimento di una gara di Arrampicata Sportiva nelle circostanze attuali, e attuando una serie di linee guida in materia di igiene, distanziamento sociale e uso dei dispositivi di protezione individuale.

Inoltre, nelle settimane precedenti la competizione, si sono svolte una serie di teleconferenze preparatorie e l’11 agosto si è tenuto un primo incontro tecnico con l’unico scopo di informare i funzionari della squadra su tutte le procedure e le misure di sicurezza che verranno messe in pratica a Briançon.

Il turno di qualificazione inizierà venerdì 21 alle 9:00, mentre le semifinali inizieranno la sera dello stesso giorno alle 19:30. Sabato 22 agosto, la finale femminile inizierà alle 19:30, seguita dalla finale maschile alle 20:45.

Poiché le restrizioni di viaggio potrebbero non consentire la partecipazione di atleti provenienti da alcune aree del mondo, a Briançon non verranno assegnati punti, inclusi i punti della classifica mondiale e della classifica della Coppa del mondo 2020. Le semifinali e le finali saranno trasmesse in live streaming sul sito web della Federazione e sul canale YouTube.

Nella competizione dell’anno scorso, il giapponese Nishida Hidemasa vinse la sua prima medaglia di Coppa del Mondo, davanti ai suoi compagni di squadra Shimizu Hiroto e Tanaka Shuta. Nella finale femminile, la coreana Seo Chaehyun battè la slovena Janja Garnbret e il giapponese Tanii Natsuki.

Per quanto riguarda l’Italia, Il Direttore Sportivo Daniele Crespi ha convocato i seguenti atleti:

Ludovico Fossali G.S. Esercito
Laura Rogora G.S. Fiamme Oro
Filip Schenk G.S. Fiamme Oro
Marcello Bombardi G.S. Esercito
Francesco Vettorata G.S. Fiamme Oro
Davide Colombo G.S. Fiamme Oro
Giorgia Tesio G.S. Esercito
Silvia Cassol ASD Climband
Claudia Ghisolfi G.S. Fiamme Oro
Ilaria Maria Scolaris SA.S.P.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.