Da domani a Nimes i Mondiali di Tiro con arco Indoor

Da domani a Nimes i Mondiali di Tiro con arco Indoor
Tiro con Arco Indoor, Marco Galiazzo,

Marco Galiazzo premiato da Agassi in occasione dei Mondiali Indoor di Las Vegas 2012 (foto Alberga)

Da mercoledì a domenica si terrà la 12^ edizione dei Campionati Mondiali Tiro con Arco Indoor a Nimes, in Francia. La spedizione italiana conta su 21 atleti: 12 senior (6 olimpico e 6 compound) e 9 junior (6 olimpico, 3 compound). L’Italia ha il compito di difendere i tre titoli iridati conquistati nell’ultima edizione a Las Vegas 2012: l’oro di Marco Galiazzo e di Natalia Valeeva (che non sarà in gara, alle prese con la riabilitazione dopo un infortunio) e l’oro, sempre nell’arco olimpico, dello junior Luca Maran.
Da notare la convocazione, così come accadde nel 2012 a Las Vegas, del campione della Nazionale Paralimpica Alberto Simonelli, che con il suo compound ha recentemente battuto il record italiano indoor (60 frecce a 18 metri – 597 punti su 600).
Il responsabile tecnico delle squadre olimpiche Wietse van Alten, coadiuvato dal coach Ilario Di Buò ha convocato per i Mondiali di Nimes i seguenti atleti: Massimiliano Mandia (Arcieri Torrevecchia) fresco vincitore del campione italiano indoor, Marco Morello (Arcieri Iuvenilia) e l’oro olimpico di Atene 2004 e Londra 2012 Marco Galiazzo (Aeronautica Militare), campione mondiale uscente. In campo femminile spazio al terzetto dell’Aeronautica Militare composto da Jessica Tomasi, Elena Tonetta e Pia Carmen Maria Lionetti.
Per quanto riguarda il Compound, il coach Tiziano Xotti, che non potrà prendere parte alla spedizione per problemi di salute, ha selezionato il campionissimo Sergio Pagni (Arcieri Città di Pescia), Luigi Dragoni (Arcieri Del Roccolo) e Alberto Simonelli (Fiamme Azzurre), pluridecorato atleta paralimpico che per la seconda volta in carriera – dopo Las Vegas 2012 – è stato selezionato per i Mondiali “normodotati” dopo aver dominato i Tricolori Indoor Para-Archery, aver vinto il titolo di classe ai Tricolori Indoor di Rimini e aver battuto recentemente il record italiano indoor: 597 punti su 600 (60 frecce a 18 metri). 
Tra le donne spazio per Lauro Longo (Arcieri Decumanus Maximus), Irene Franchini (Fiamme Azzurre) e l’iridata Marcella Tonioli (Arcieri Franciacorta).
I Campionati partiranno oggi, martedì 25 febbraio, con la cerimonia di apertura e i tiri di prova. Domani, mercoledì 26 febbraio, il via alla competizione con le qualifiche di tutte le categorie (60 frecce su bersagli posizionati a 18 metri). Al termine delle qualifiche verrà determinato il tabellone degli scontri diretti individuali e a squadre. Giovedì le eliminatorie individuali e a squadre. Venerdì 28 febbraio spazio alle semifinali e alle finali individuali e a squadre della categoria Junior. Sabato 1 marzo si disputeranno tutte le finali a squadre, mentre domenica 2 marzo chiude la manifestazione con l’assegnazione dei titoli iridati individuali.
Archery Tv, il canale ufficiale Youtube della World Archery, seguirà live tutte le finali individuali e a squadre delle classi senior previste per sabato 2 e domenica 2 marzo. Anche in TV si potranno seguire i Mondiali: Eurosport sarà presente a Nimes e trasmetterà due ore di gare. Sabato 1 marzo l’appuntamento è su Eurosport 2 dalle 17,30 alle 18,30. Stesso orario e stesso canale per seguire le sfide di domenica 2 marzo.
I Campionati Mondiali Indoor di Nimes si riprenderanno la scena su Eurosport anche venerdì 7 marzo dalle 8,30 alle 9 con un magazine riepilogativo dell’evento.

http://www.youtube.com/user/archerytv/videos?sort=dd&live_view=502&shelf_id=22&view=2

http://www.fitarco-italia.org/eventi/dettaglioEvento.php?id=228

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.