Dal 5 novembre a Padova il Festival della Cultura Paralimpica

Martedì 5 novembre, alle ore 10.30 presso l’Aula Magna di Palazzo Bo a Padova, prenderà il via la seconda edizione del Festival della Cultura Paralimpica, iniziativa ideata dal Comitato Italiano Paralimpico con l’obiettivo di promuovere lo sport come strumento di integrazione, benessere e per il superamento di ogni forma di barriera, fisica e culturale.

Dal 5 novembre a Padova il Festival della Cultura Paralimpica

Martedì 5 novembre, alle ore 10.30 presso l’Aula Magna di Palazzo Bo a Padova, prenderà il via la seconda edizione del Festival della Cultura Paralimpica, iniziativa ideata dal Comitato Italiano Paralimpico con l’obiettivo di promuovere lo sport come strumento di integrazione, benessere e per il superamento di ogni forma di barriera, fisica e culturale.  L’evento – realizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Padova  e con il supporto del Comune di Padova e del Centro Servizio Volontariato di Padova si terrà dal 5 al 7 novembre in diversi luoghi della città veneta: Palazzo Bo, Palazzo Moroni, la Cittadella Universitaria e il Caffè Pedrocchi.

Fra le novità del Festival della Cultura Paralimpica 2019 vi è la collaborazione artistica di Oliviero Toscani e Fabrica. Il fotografo e creativo italiano, apprezzato in tutto il mondo, ha accettato di offrire il suo sguardo sul mondo dello sport paralimpico. I suoi scatti saranno oggetto di una mostra che sarà aperta al pubblico durante i tre giorni dell’evento.

Oltre 40 gli atleti che interverranno alla kermesse paralimpica. Fra questi il campione di paraciclismo Alex Zanardi, i campioni del mondo di nuoto paralimpico reduci dai successi di Londra Simone Barlaam, Federico Morlacchi, Antonio Fantin, Francesco Bettella e Arianna Talamona,  le campionesse al femminile fra cui l’arciera Eleonora Sarti, l’ambasciatrice del sitting volley estudentessa presso l’Università di Padova Nadia Bala, la giocatrice di basket in carrozzina Chiara Coltri. Insieme a tante stelle paralimpiche fra cui Francesca Porcellato, Oscar De Pellegrin, Paola Fantato, Patrizia Saccà, Alessia Refolo. E tanti altri. A interloquire con loro le più importanti firme del giornalismo sportivo italiano, scrittori, testimonial e rappresentanti istituzionali. Il programma completo sul sito istituzionale del CIP www.comitatoparalimpico.it

Programma_FCP2019_3110

Abbonati qui a Express VPN, ottieni il 30% di sconto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.