De Luca vince la Coppa del Mondo di Pentathlon al Cairo

 

De Luca impegnato nella corsa ai Mondiali di Roma

La Coppa del Mondo di Pentathlon che si è chiusa in queste ore al Cairo, in Egitto, ha regalato il risultato che non ti aspetti. Riccardo De Luca, 28enne romano, ha vinto, con una straordinaria rimonta, la prova maschile, riportando in alto il movimento azzurro, non ancora in grado di dare continuità alle prestazioni degli azzurri. Per De Luca si tratta della prima affermazione in Coppa del Mondo, dove finora aveva collezionato soltanto 2 terzi posto. De Luca è però sicuramente l’azzurro più forte, capace di vincere un titolo europeo nel 2012 e di entrare tra i primi 10 alle Olimpiadi di Londra. L’ultimo azzurro capace di vincere una prova di Coppa del Mondo, invece, è stato Nicola Benedetti nel 2012.
Prima prova, la scherma, De Luca chiude al 2° posto con 232 punti (22v-13s), mentre gli altri due azzurri in finale, Poddighe e Petroni, sono rispettivamente 14° con 208 punti (18v-17s) e 31° con 178 punti (13v-22s). Nel nuoto De Luca paga dazio: chiude in 2’11”30 (307 punti) scivolando al 12° posto con 539 punti, mentre Poddighe chiude in 2’03”10 (331 punti) risalendo al 12° posto (stessi punti di De Luca) e Petroni, in 2’04”36 (327 punti), risale al 28° posto con 505 punti. In testa alla classifica balza l’egiziano Amro El Geziry con 578 punti. Nella terza prova De Luca, 299 punti, risale al 7° posto, Poddighe chiude con 282 punti e scivola al 16° posto con 821 punti, Petroni chiude con 273 punti è 30° con 778 punti. In testa alla classifica rimane Amro El Geziry con 878 punti. Nell’ultima prova il romano completa la rimonta; nel combined il suo tempo è 11’37 e i 603 punti gli permettono di prendere salire sul gradino più alto del podio.
Poddighe è 13° con 1401 punti, Petroni 26° con 1354 punti. Il podio della prova di Cdm, invece, è stato completato dal francese Patte, argento con 1433 punti, e dal ceco Kuf, bronzo con 1422 punti.
Il giorno precedente, venerdì, si era svolta la finale donne. Quattro azzurre in gara e prova complessivamente soddisfacente anche se nessuna è riuscita a salire sul podio. Migliore delle azzurrè è stata Claudia Cesarini, 8^ con 1287 punti, seguita da Gloria Tocchi (compagna delle Cesarini nelle Fiamme Azzurre), 10^. Camilla Lontano ha chiuso in 27^ posizione, mentre Gloria Tocchi si è dovuta ritirare a causa di un problema muscolare.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.