De Nicolo nella carabina a terra centra l’argento a Baku

na grande soddisfazione per il tiratore della nazionale italiana, già in possesso della carta olimpica ottenuta ai Mondiali di Granada lo scorso anno, che ha confermato ancora una volta di essere tra i migliori in questa specialità.

De Nicolo nella carabina a terra centra l’argento a Baku

Continuano i successi della squadra azzurra alla prima edizione dei Giochi Olimpici Europei di Baku. A conquistare il podio il veterano Marco De Nicolo (Fiamme Gialle) che nella carabina libera a terra si è piazzato al secondo posto (207.3) dietro al tedesco Henri Junghaenel (208.5) e davanti al bielorusso Sergei Martynov. Una grande soddisfazione per il tiratore della nazionale italiana, già in possesso della carta olimpica ottenuta ai Mondiali di Granada lo scorso anno, che ha confermato ancora una volta di essere tra i migliori in questa specialità. L’altro azzurro in gara, Niccolò Campriani (Fiamme Gialle), si è piazzato al 21esimo posto (612.6).
Domani saranno in gara Petra Zublasing (Carabinieri) e Sabrina Sena (Forestale) nella carabina sportiva 3 posizioni donne.

RISULTATI
CARABINA LIBERA A TERRA
1. JUNGHAENEL Henri (GER) 208.5; 617.9
2. DE NICOLO Marco (ITA) 207.3; 616.2
3. MARTYNOV Sergei (BLR) 620.0
21. CAMPRIANI Niccolò (Fiamme Gialle) 612.6

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.