Di scena in Sardegna il Windsurf Grand Slam 2014

Di scena in Sardegna il Windsurf Grand Slam 2014

Campionati Italiani windsurf Il maestrale è arrivato dopo la giornata senza gare di lunedì, così ieri si sono così potute disputare le prime regate del Windsurf Grand Slam 2014 a S. Teresa di Gallura, l’evento che racchiude in tappa unica i campionati italiani delle specialità Slalom, Formula Windsurfing, Raceboard e Freestyle. Oggi giornata dedicata allo slalom. Due i tabelloni completati. Nessuna sorpresa tra i nomi favoriti per il titolo. Nel primo tabellone si è imposto il ligure Matteo Iachino, che in tutte le batterie di qualificazione ha dominato confermandosi forse l’uomo da battere. Non è un caso che l’anno scorso sia entrato tra i top 10 del circuito professionisti e campione in carica. Secondo il trentino Francesco Prati e terzo il romano Andrea Rosati. Il secondo tabellone ha visto primeggiare Andrea Rosati che ha saputo sfruttare una partenza perfetta (la partenza è lanciata, come quella dell’Americas Cup), davanti al trentino Bruno Martini e l’elbano Malte Reuscher che, va ricordato, gareggia con una spalla lussata solo 4 giorni fa. Al momento la classifica slalom è quindi guidata da Rosati davanti a Iachino.
Per le donne grande battaglia tra le atlete di casa, Roberta Piras, attuale campionessa in carica, e Francesca Alvisa. Quattro i tabelloni disputati: il primo e il secondo sono stati vinti dalla Piras, davanti all’Alvisa e la laziale Emanuela Giorgi, mentre il terzo e quarto è stato vinto dall’Alvisa davanti alla Piras. Appuntamento per oggi è alle 10 con la giornata dedicata alla specialità Formula Windsurfing e Freestyle dove sono molti gli atleti sardi in gara favoriti per il titolo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.