D’Inverno sul Po, l’ennesimo successo del canottaggio italiano

D’Inverno sul Po, l’ennesimo successo del canottaggio italiano
d’Inverno sul Po

L’otto femminile (foto Bassani)

TORINO, 15 febbraio 2015 – È stato un successo, la 32^ edizione d’Inverno sul Po, sia dal punto di vista organizzativo, poiché non vi sono stati né incidenti e né tantomeno ritardi, sia da quello partecipativo per la presenza di oltre duemila atleti provenienti da tutta la Penisola e da oltralpe con conseguente aumento del livello agonistico. Le vittorie sono state distribuite a “macchia di leopardo” tra le società italiane, ma a fare la parte del leone sono stati gli equipaggi misti che, in questo particolare periodo della stagione, hanno messo in evidenza il lavoro svolto dalle società specialmente nelle categorie under 23 e junior sia maschili che femminili. Tra le regate più interessanti spiccano quelle delle ammiraglie con numerosi atleti under 23 e junior di interesse per le rispettive nazionali. La gara senior maschile è stata vinta dal misto formato da atleti del CC Saturnia, SC Armida e Tevere Remo che ha distaccato di 5”93 l’altro misto SC Firenze, SC Limite e SC Moltrasio. Nelle donne vittoria con largo margine, invece, per l’ottorosa senior misto con atlete del Cus Torino, Canottieri Gavirate, Tevere Remo, SC Lario, SC Pontedera, SS Murcarolo e Monopoli 2005. Una formazione che aveva a bordo molte protagoniste della passata stagione ed ha avuto ragione sulla seconda classificata, il misto della SC Esperia, SC Pallanza e Cus Torino.

Nelle ammiraglie junior successo del misto tra SC Firenze, SC Limite, Rowing Club Genovese, Marina Militare, SC Bissolati, Tevere Remo, SC Lago D’Orta che ha avuto la meglio sull’ammiraglia, anch’essa mista, sulla quale vogavano atleti appartenenti alla SC Moltrasio, AC Monate, CN Augusta, Moto Guzzi, piazzatasi davanti all’equipaggio toscano formato da atleti di VVF Tomei e SC Limite. Nella gara femminile junior vittoria del misto lombardo SC Varese, Canottieri Retica, SC Lario, SC Moltrasio, SC Tritium e

Canottieri Gavirate sul misto tra SC Limite, VVF Tomei, SC Arolo e SC Viareggio dopo aver condotto una regata con un buon ritmo. Terzo posto al misto laziale tra CC Aniene e Tevere Remo.

Passando alla categoria ragazzi, è stata la formazione mista tra C Gavirate, SC Lario e SC Menaggio a vincere l’otto con 17”3 di distacco sull’equipaggio dell’Esperia, secondo, mentre l’ammiraglia femminile, sempre categoria ragazzi, è stata appannaggio del misto SC Moltrasio, Canottieri Retica, Moto Guzzi, SC Lario e SC Arolo, primo davanti al misto AC Monate, CC Aniene, SC Nazario Sauro. Terzo posto per l’equipaggio del Cus Torino. Con questa regata sui seimila metri si chiude, di fatto, la stagione invernale e si apre quella estiva con lo svolgimento della prima regata regionale, sulla distanza olimpica dei 2000 metri, programmata, in varie località, il prossimo primo marzo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.