D’Inverno sul Po: tutti i vincitori della regata di sabato

Francesco Pegoraro (Sisport Fiat) e Deborah Battagin (Canottieri Varese) vincono la 29° edizione della D’Inverno sul Po, la regata organizzata dalla Canottieri Esperia in collaborazione con il Comitato Regionale Piemonte a Torino. A livello Senior, i portoghesi Pedro Fraga e Nuno Mendes si impongono nel doppio assieme alla Sisport Fiat (Carlotta Zuanon, Maria Tipanu), vittorie per il due senza Forestale-Armida (Jacopo Gandiglio, Giorgio Tuccinardi) e dell’Esperia (Sara Brescia, Valeria Monti). Pronostici rispettati, in una giornata fredda ma serena, sul percorso di sei chilometri che da Moncalieri conduceva, dopo sei chilometri, all’arrivo situato all’altezza della Canottieri Esperia.
Sei secondi di vantaggio, per Pegoraro, su Leonardo Boccuni (Elpis Genova) e Omar Callegari (Can. Varese). Battagin fa il vuoto alle sue spalle, staccando pesantemente Daniela Chiarelli (Can. Sebino) e Arianna Costadura (Can. Elpis). Il doppio leggero portoghese taglia per primo il traguardo in una regata in cui brillano anche Gavirate-Baldesio (Edoardo Margheri, Andrea Micheletti) e Sisport Fiat-Murcarolo (Jacopo Palma, Enrico Perino). Tra le donne, invece, il podio è tutto torinese: dopo la Sisport Fiat, seguono infatti Esperia Torino (Greta Cazzola, Francesca Alladio) e Canottieri Caprera-CUS Torino (Miriam Morales, Alessia Fratianni). Nel due senza Armida-Forestale rifila sette secondi a Cerea-Armida (Filippo Rossi, Guido Gravina) e Sisport Fiat (Niccolò Garrone, Umberto De Magistris). Dietro le padrone di casa Brescia e Monti, battono le tedesche del Mainzer (Goetz, Knethe) e la Canottieri Corgeno di Antonella Corazza e Sara Macrì.
Nella categoria Junior, successo per la Canottieri Esperia (Federico Gherzi, Enrico Viora) su Tevere Remo (Paolo Lucarelli, Alessandro Sportelli) e Canottieri Ravenna (Nicola Catenelli, Riccardo Pozzi). Due terzi del podio del due senza Junior sono targati Tevere Remo: primi Alessandro Rossetti e Niccolò Pagani, terzi Alessandro Padoa e Joseph Romagnolo. In mezzo il Cerea di Vittorio Serralunga e Emanuele Giacosa. Davide Mumolo (Elpis Genova) mette in fila Luca Lovisolo (Cerea) e Davide Magni (Gavirate) nel singolo. In ambito femminile, invece, esultano il doppio della Canottieri Lugano (Elena Botti, Lisa Cassina), Greta Masserano (CUS Torino) e l’Armida di Nicole El Haddad e Andrea Jorio rispettivamente su Ludovica Lucidi (Tevere Remo) e CUS Ferrara (Martina Balboni, Maria Santini).
Ecco i vincitori delle regate della categoria Ragazzi. Singolo Femminile: Valentina Iseppi (D’Annunzio). Doppio Maschile: Esperia Torino (Marco Vesco, Massimo Turbiglio). Doppio Femminile: Sisport Fiat (Laura Maggi, Chiara Gilli). Due senza Maschile: Can. Sanremo (Riccardo Mager, Nicolò Corsa).


Nelle foto (C.Cecchin): Francesco Pegoraro (Sisport Fiat) e Deborah Battagin (Canottieri Varese)
RISULTATI
Speciale “D’Inverno sul Po”

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.