DNA in diretta su Sportitalia2 ogni lunedì di gennaio alle 21.00

A distanza di più di tre mesi la scommessa può dirsi vinta. La Divisione Nazionale A (DNA) è ormai una realtà importante nel panorama cestistico italiano e una sfida che sta dando i frutti sperati. La Fip, in collaborazione con la Lega Nazionale Pallacanestro, ha creato una palestra dove i giovani giocatori italiani riescono a farsi valere esprimendo la propria personalità ed il proprio talento, un percorso formativo che mira all’allargamento della base degli atleti che in un prossimo futuro potranno essere chiamati in Nazionale. Alcuni di loro fanno già parte delle selezioni giovanili azzurre e molti stanno già facendo le fortune dei club che li utilizzano con regolarità, andando ben oltre i regolamenti che impongono un minimo di 9 atleti di formazione italiana eleggibili per la Nazionale e massimo un atleta già tesserato per un Campionato Nazionale Dilettanti al 30 giugno 2011.
Una partenza sprint resa possibile dal prezioso contributo di Sportitalia, emittente che si dimostra ogni giorno più attenta al mondo della pallacanestro. Il network di canali televisivi gratuiti interamente dedicati allo sport ha una tradizione storica nel basket e trasmette da anni i migliori campionati internazionali.
Con l’NBA, l’Eurolega e la Liga ACB, Sportitalia ha deciso ad inizio stagione di confermare il proprio impegno anche in campo nazionale, acquisendo i diritti di trasmissione in esclusiva della Divisione Nazionale A – DNa ITALIANO.
Dopo un inizio di stagione particolarmente promettente, Sportitalia, di concerto con Fip e Lega Nazionale Pallacanestro, ha deciso di valorizzare al meglio il terzo campionato nazionale proponendo una gara in diretta e in prima serata ogni lunedì del mese di gennaio (ore 21.00, Sportitalia2). Collocata in un palinsesto di grande pregio, la Divisione Nazionale A verrà offerta al pubblico gratuitamente per promuovere un campionato giovane, divertente ed estremamente futuribile. Una finestra d’eccezione sul mondo della pallacanestro azzurra che verrà. Il debutto lunedì 9 gennaio con la diretta di BPMed Napoli-Spes Fabriano. Seguiranno Liomatic Perugia- Bitumcalor Trento (16 gennaio), Liomatic Group Bari-Co.Mark Treviglio (23 gennaio) e Zerouno Torino- Upea Capo d’Orlando (30 gennaio). Coach Dan Peterson, alla presentazione del campionato a settembre, l’ha definito la NCAA italiana. Ora DNA ha il suo grande palcoscenico: in diretta e in prima serata tutti i lunedì di gennaio su Sportitalia2. (com stampa)

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.