Double Trap Coppa del Mondo – Bronzo di Gasparini

Double Trap Coppa del Mondo – Bronzo di Gasparini

ABU DHABI (UAE) – Per Davide Gasparini gli Emirati Arabi hanno il colore del bronzo. Dopo il terzo posto conquistato quest’anno nella Prova di Coppa del Mondo di Al Ain, il tiratore del Gruppo Sportivo dell’Esercito di Gabicce Mare (PU) ha ripetuto il risultato anche nella Finale di Double Trap. Ventiquattro anni compiuti lo scorso 19 ottobre, Campione del Mondo Juniores nel 2009 a Maribor (SLO), stamattina in qualificazione ha ottenuto il punteggio di 134/150, sufficiente agguantare lo spareggio di ingresso alla semifinale. Nel round a sei ha commesso due errori e con 28/30 è riuscito ad aggiudicarsi uno dei due posti per il medal match del bronzo in cui ha affrontato l’americano Joshua Richmond, regolandolo poi con un netto 29 a 27. Davanti all’azzurro il russo Vasiliy Mosin che ha alzato la Coppa di Cristallo battendo nello scontro diretto per l’oro lo statunitense Walton Eller, Campione del Mondo in carica e olimpionico di Pechino 2008.
Fuori dalla finale Daniele Di Spigno. Il pluricampione del mondo poliziotto di Terracina (LT), arrivato a quota 134 come Gasparini, non è riuscito ad approfittare della chance dello spareggio per l’ingresso chiudendo in ottava posizione.
“E’ stata una stagione difficile in cui abbiamo dovuto impegnarci al massimo per studiare la nuova disciplina creata dalle modifiche regolamentari introdotte dopo Londra – spiega il DT Mirco Cenci – Il bronzo centrato oggi da Diego (Gasparini, ndr) e le altre medaglie conquistate nell’anno dimostrano che abbiamo lavorato bene, gettando delle buone basi per affrontare al meglio il resto del quadriennio olimpico”.
Da domani in pedana lo Skeet. Solo femminile la squadra diretta dal DT Andrea Benelli, orfana del qualificato Ennio Falco (Forestale) rimasto in Italia a causa di una fastidiosa tendinite.
In pedana per gli allenamenti ufficiali ci saranno tre azzurre. A guidare la compagine italiana sarà Simona Scocchetti, tiratrice del Gruppo Sportivo dell’Esercito umbra di origini e laziale di adozione, medaglia d’argento ai Mondiali di quest’anno e numero due del ranking. Con lei in gara Diana Bacosi (Esercito) di Cetona (SI), decima nella top ten mondiale, qualificatasi a questo appuntamento grazie alla rinuncia di Chiara Cainero (Forestale), Campionessa Olimpica di Pechino 2008), impossibilitata a gareggiare perché in dolce attesa.
A chiudere la formazione sarà Katiuscia Spada (Fiamme Oro) di Fabro (TR), medaglia d’argento nella Prova di Coppa di Granada (ESP).
La gara vera e propria ci sarà domenica 27 ottobre con 75 piattelli di qualificazione che determineranno le sei semifinaliste che affronteranno i 16 piattelli decisivi per accedere ai medal matches. La semifinale è prevista per le 13 italiane.

RISULTATI
Finale Double Trap: 1° Vasiliy MOSIN (RUS) 134/150(+1 +12) – 30/30 – 30/30; 2° Walton ELLER  (USA) 141 – 29 (+8) – 29; 3° Davide GASPARINI (ITA) 134 (+2) – 28 – 29; 4° Joshua RICHMOND (ITA) 140 – 29 (+7) – 27; 5° Vitaly FOKEEV (RUS) 136 – 27; 6° Binjuan HU (CHN) 143 – 26; 8° Daniele DI SPIGNO (ITA) 134/150 (+1 +11).

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.