Duilio Collutiis è Campione del Mondo di Scacchi sordi e sordomuti

Collutiis ha preceduto in classifica Milan Orsag della Repubblica Ceca e il campione iridato uscente Yehuda Gruenfeld di Israele (originario Unione Sovietica).

Duilio Collutiis è Campione del Mondo di Scacchi sordi e sordomuti

Grande notizia per il mondo scacchistico italiano! Anche l’Italia ha un campione del mondo di scacchi! Si tratta di Duilio Collutiis, nato a Maratea, 40 anni compiuti il 28 febbraio scorso, e già campione italiano individuale assoluto nel 2002 che ha vinto brillantemente a Yerevan il campionato del mondo per giocatori sordi e sordomuti terminato giovedì 25 maggio.

Collutiis ha preceduto in classifica Milan Orsag della Repubblica Ceca e il campione iridato uscente Yehuda Gruenfeld di Israele (originario Unione Sovietica). Alla competizione hanno preso parte giocatori della Croazia, Serbia, Lituania, Ucraina, Russia e Mongolia. Da vari anni Collutiis primeggiava tra i giocatori sordi e sordomuti ma finora non era mai riuscito a superare i campioni dell’Est Europeo. Questa volta ha ottenuto una grande e meritata vittoria, un importante alloro per la Federazione Scacchistica Italiana (disciplina sportiva del CONI).

I giocatori sordi e sordomuti – così come i non vedenti e i portatori di handicap – hanno sezioni a sé nell’ambito della Federazione Mondiale degli Scacchi (FIDE). La ICCD (International Chess Committee dor Deaf) è stata fondata nel 1949 ed organizza il campionato mondiale e i campionati continentali e partecipa con una propria squadra (composta da giocatori di varie nazioni) alle Olimpiadi degli Scacchi, ovvero i campionati del mondo a squadre.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.