Elezioni CONI: Pagnozzi è vicino al successo

Elezioni CONI: Pagnozzi è vicino al successo

coni_bandieraDopo l’ultima tornata elettorale, che ha permesso la definizione dei 76 grandi elettori che decideranno sul futuro presidente del CONI, i commentatori provano a leggere, tra i nomi degli eletti, i reali rapporti di forza.
A dar retta quanto si legge sui giornali la battaglia sarebbe ancora incerta. Ma i conti non tornano. Proviamo a vedere perché. Prima delle elezioni di martedì e mercoledì, Pagnozzi era accreditato di circa 28 voti: tanti sono i presidenti che hanno dichiarato, più o meno apertamente, di sostenerlo. Alla fine di questa tornata elettorale, i due contendenti si sono affrettati a dichiarare che dei 28 neo eletti, 17 sono per la propria parte. Matematicamente non è così, ed è più credibile pensare ad un pareggio (14 a 14). Ma ammettiamo pure che Malagò abbia ragione e quindi abbia vinto questa mano; a Pagnozzi resterebbero solo 11 voti (ma è più probabile il contrario), che sommati ai 28 di partenza fanno 39. La partita sarebbe chiusa anche nel caso peggiore per l’ex Segretario Generale del CONI.
In realtà i bene informati non lo sono mai. Per esempio, nei giorni scorsi diversi giornali hanno accreditato 4 voti tutti per Malagò quelli dei rappresentanti delle DSA, quando invece voteranno per Gambino, in prima battuta e poi… si vedrà. Se Pagnozzi quindi non ha ancora raggiunto quota di sicurezza, ancora più difficile è la partita per il presidente della Canottieri Aniene, il quale deve convincere gli incerti che votare per lui non significa soltanto inemicarsi il prossimo presidente del CONI.
Per rimanere in tema di errata informazione, mi permetto di correggere Fulvio Bianchi, che su la sua rubrica Spy Calcio segue le elezioni del CONI, relativamente al “bel gesto” di Simone Gambino e dell’atleta del cricket. Apprezziamo quello sport e la funzione sociale che svolge (come raccontato nel blog di rinnovabili.it), ma la pagina scritta dal rappresentante degli atleti del cricket in occasione delle elezioni non è ne bella, ne edificante. E’ accaduto infatti che le Discipline Sportiva Associate, nel tentativo di portare qualche rappresentante in Consiglio per curare gli interessi di sport emergenti che poco vengono considerati, dal CONI come dalla stampa (vedere la stessa rubrica di Bianchi Spygame in occasione delle Olimpiadi), avevano deciso di votare compatte per i propri rappresentanti. Così è stato tranne che per il rappresentante del cricket, che ha voltato solo per il proprio atleta, tra l’ilarità (generale) e il disappunto (di alcuni), risultando alla fine il primo dei non eletti. Tutto legittimo, ma nulla di edificante. La decisione di non fare ricorso da parte del presidente Gambino, di conseguenza, ci sembra un atto dovuto e che, tra l’altro, a nostro avviso non avrebbe sortito alcun effetto.

ULTIM’ORA – MALAGO’ ANNUNCIA LA SQUADRA E INDICA IN PANCALLI IL FUTURO SEGRETARIO GENERALE
La “bomba atomica” l’avevamo annunciata con 3 giorni di anticipo in uno dei post più letti di Sport 24h di questi ultimi mesi, solo parzialmente disinnescata dallo stesso Pancalli, che nel giro di poche si è affrettato a diramare un comunicato stampa di precisazione.
A leggere le poche righe di cronaca dell’Ansa e delle altre agenzie, Malagò oggi a Roma ha presentato ben poco della squadra, affermando di avere in tasca i 39 voti necessari per vincere e che punterà su Pancalli in caso di vittoria. Una mossa che dimostra sicuramente uno stile fantasioso ed innovativo del presidente della Canottieri Aniene e la volontà di sottrarre consensi all’avversario non lasciandogli il patrimonio di voti portati in dote da una delle figure più apprezzate del panorama sportivo nazionale.

La precisazione di Pancalli
“PANCALLI: Farò il Segretario Generale del CONI solo con Pagnozzi (titolo)
Dichiarazione del Presidente del CIP Luca Pancalli: “Sono sorpreso. A suo tempo ho fatto una scelta e su questa posizione rimango, nel rispetto di quei principi di coerenza e trasparenza che hanno sempre contraddistinto le mie azioni ed il mio operato nel mondo dello sport. Sostengo Raffaele Pagnozzi alla Presidenza del CONI e farò il Segretario Generale solo se Pagnozzi me lo chiederà”.

 

Questo il nuovo Consiglio Nazionale:

Presidenti Federazioni Sportive Nazionali

Giuseppe Abbagnale (FIC), Giancarlo Abete (FIGC), Riccardo Agabio (FGI), Sabatino Aracu (FIHP), Paolo Barelli (FIN), Luigi Bianchi (FITri), Angelo Binaghi (FIT), Giancarlo Bolognini (FISG), Alberto Brasca (FPI), Felice Buglione (FIDASC), Luciano Buonfiglio (FICK), Maurizio Casasco (FMSI), Franco Chimenti (FIG), Carlo Croce (FIV), Antonella Dallari (FISE), Angelo Sticchi Damiani (ACI), Michele Dell’Olio (FISW), Luca Di Mauro (FIH), Renato Di Rocco (FCI), Lucio Felicita (FIPM), Riccardo Fraccari (FIBS), Alfredo Gavazzi (FIR), Alfio Giomi (FIDAL), Vincenzo Iaconianni (FIM), Giuseppe Leoni (AeCI), Carlo Magri (FIPAV), Alberto Miglietta (FIBa), Ugo Claudio Matteoli (FIPSAS), Ernfried Obrist (UITS), Luca Pancalli (CIP), Sun Jae Park (FITA), Matteo Pellicone (FIJLKAM), Giovanni Petrucci (FIP), Francesco Purromuto (FIGH), Gianfranco Ravà (FICr), Romolo Rizzoli (FIB), Flavio Roda (FISI), Luciano Rossi (FITAV), Giorgio Scarso (FIS), Mario Scarzella (FITARCO), Franco Sciannimanico (FITeT), Paolo Sesti (FMI), Antonio Urso (FIPE), Christian Zamblera (FIDS), Siro Zanella (FIGS).

Membri CIO

Franco Carraro, Mario Pescante, Ottavio Cinquanta

Rappresentanti Organi Periferici CONI

Gianfranco Bardelle (Presidente Regionale Nord), Fabio Sturani (Presidente Regionale Centro), Gianfranco Fara (Presidente Regionale Sud), Franco Tommasini (Delegato Provinciale Nord), Eugenio Giani (Delegato Provinciale Centro), Giuseppe Abate (Delegato Provinciale Sud)

Rappresentanti Atleti

Alessia Arisi (FITeT), Antonio Rossi (FICK), Damiano Tommasi (FIGC), Marco Durante (FIG), Josefa Idem (FICK), Mara Santangelo (FIT), Raffaello Leonardo (FIC), Annamaria Marasi (FIPAV), Giampiero Pastore (FIS)

Rappresentanti Tecnici

Alessandro Campagna (FIN), Orazio Arancio (FIR), Giovanni Medugno (FIGB), Daniela Isetti (FCI)

Rappresentanti Discipline Associate

Andrea Mancino (FIBIS), Sandro Rossi, Gianpietro Pagnoncelli (FSI)

Rappresentanti Enti di Promozione Sportiva

Luigi Fortuna (CSAIN), Vincenzo Manco (UISP), Bruno Molea (AICS), Ugo Salines (CSEN), Luigi Musacchia (Libertas)

Rappresentante Associazioni Benemerite Sportive

Mauro Checcoli (AONI)

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.