Entusiasmo al PalaVesuvio per la Coppa Italia di Aerobica

Standing ovation per l’esibizione della nazionale in partenza per gli europei in Portogallo.

Entusiasmo al PalaVesuvio per la Coppa Italia di Aerobica

Sabato 17 e domenica 18 ottobre u.s. il Palavesuvio di Napoli ha ospitato la Coppa Italia di Aerobica. Nella 1ª giornata di gare sono scesi in pedana gli atleti delle categorie allievi e junior A. Splendido l’impianto partenopeo allestito scenograficamente in modo impeccabile dalla società organizzatrice “Fitness Trybe” di Pomigliano d’Arco presieduta da Raffaela Lanza, con Graziano Piccolo in cabina di regia. Inconfondibile l’estrosa napoletanità della speaker, Serena Piccolo, capace di coinvolgere a più riprese il folto pubblico presente alla kermesse, circa un migliaio gli spettatori sugli spalti, ad applaudire ed incitare i ginnasti in gara. A rappresentare la Federazione è stato il vicepresidente Rosario Pitton, delegato del Presidente Federale Prof. Riccardo Agabio, coadiuvato nelle premiazioni dai Presidenti dei CC.RR. Campania, Michele Sessa, e Lazio, Paolo Pasqualoni, dalla D.T.N.AE, Maria Cristina Casentini, dalla R.N.G.AE, Luisa Righetti, e dai dirigenti della società organizzatrice A.S.D. Fitness Trybe. Degni di nota il calore e l’ospitalità riservata alle 29 società partecipanti, con circa 300 atleti, ed al corpo giudicante. A fine giornata, come di consueto, la sfilata in pedana di tutti i primi classificati accompagnati dalle note dell’inno di Mameli.

Questi i podi della 1ª giornata:

Categoria Allievi: Singolo Femminile: Pettinari Alice (Pol. Ghisalbese), Rexhepi Lucrezia (Ginn. Valentia), Austoni Letizia (Aerobica Evolution);
Singolo Maschile: Caka Ledion (Amicosport), Cenci Riccardo (Agorà), Salvato Francesco (Pol. Ghisalbese);
Coppia: Pettinari/Mazza (Pol. Ghiasalbese), Arbore/Rexhepi (Ginn. Valentia), Chiocca/Mancino (California C. Club);
Coppia mista: Cenci/Sorgente (Agorà), Salvato/Pedroni (Pol. Ghisalbese), Cipolla/Giancristofaro (Anxa Gym);
Trio: Lanza/Arbore/Santagati (Ginn. Valentia), Marras/Locatelli/Sanna (Aerobica Evolution), Affede/Ciccarelli/Pallotti (Ginn. Macerata);
Gruppo: Arbore/Lanza/Santagati/ Rexhepi / Vitarelli (Ginn. Valentia), Assante/Chiocca/Mancino/
Scotti/Looz  (California C. Club), Pettinari/Mazza/Pedroni/Crotti/Lamera (Pol. Ghisalbese).

Categoria Junior A:
Singolo Femminile
: Ciurlanti Arianna (Ginn. Macerata), Ciaramidaro Alessia (Amicosport), Verderio Elisabetta (Ginn. Valentia);
Singolo Maschile: Blasi Francesco (Gymnova S. Club), Falera Matteo (Agorà);
Coppia: Falera/Talone (Agorà), Magnante/Tassi (Fit Together)
Trio: Ciurlanti/Ferragina/Lisi (Ginn. Macerata), Beltrame/Rexhepi/Verderio (Ginn. Valentia), Aquilone/Iodice/Scotto (California C. Club),
Gruppo: Beltrame/Lorusso/Verderio/Nasti (Ginn.Valentia), Pullo/Orsini/Scotti/Lucci/Spatola (Chige), Aquilone/Borredon/Iodice/Mancino/Scotto di Santolo (California C. Club).

Nella seconda giornata di gare, riservata alle Categorie Junior B e Senior, non è cambiata l’atmosfera festosa della competizione capace di offrire, sul finire, anche momenti di grande spettacolarità grazie all’ esibizione della squadra nazionale senior (nella foto) che ha soddisfatto pienamente, la Direttrice Tecnica, Maria Cristina Casentini, e i suoi collaboratori. Ben si è prestato, quindi, l’impianto partenopeo alle prove generali per gli atleti componenti la delegazione azzurra che, guidata dal vicepresidente Rosario Pitton, sarà impegnata nei campionati europei in programma ad Elvas (Portogallo) nella prima decade di novembre.

Ma torniamo alla gara che ha visto protagonisti proprio gli stessi atleti della squadra nazionale. Fra i senior nel singolo femminile vittoria di Michela Castoldi dell’Amicosport davanti a Sara Natella dell’Agorà e Sofia Pastori ancora dell’Amicosport, mentre in quello maschile dominio di Riccardo Pentassuglia della Ginn. Francavilla che ha lasciato la contesa per il 2° posto ad Emanuele Caponera dell’Agorà, Ivan Cavaliere dell’Amicosport, Davide Donati della Delfino e Paolo Conti dell’Aerobica Evolution, giunti nell’ordine con scarti minimi. La coppia mista Caponera /Natella dell’Agorà ha avuto ragione di Conti/Uberti dell’Aerobica Evolution e Donati/Brambilla della Delfino. Due soli i gruppi in gara con Conti/Conti/Conti/Oberti/Marchetti (Aerobica-Evolution), che hanno preceduto Banfi/Castoldi/Convertino/Pastori/Cavalieri dell’Amicosport. Nella categoria inferiore nel singolo femminile si è imposta Anna Bullo del G.Sambughè su Camilla Cubito dell’Amicosport e Ylenia Barbagallo della Ginn.Valentia, mentre in quello maschile Marcello Patteri della Pol. Mistral ha avuto la meglio su Marco Vargiù del Clady’s Club e Luigi Conti dell’Aerobica Evolution. Nel trio primo gradino del podio per Barbagallo/Forsinetti/Nicotera della Ginn.Valentia, 2° per Banfi/Lenzini/Pettinari dell’Amicosport e 3° per Farinaro/Catuogno/Marasco del California Center Club. Nei gruppi il successo è andato a Ciaramidaro/Cubito/ Lenzini/ Monti/Banfi/Pettinari dell’Amicosport davanti a Barbagallo/Forsinetti/Nicotera/Picchio/Vitarelli della Ginn.Valentia e Tomasoni/Tomasoni/Pettinari/Murtas/Carminati della Polisport. Ghisalbese.

In chiusura un plauso allo staff della Fitness Trybe, guidato da Graziano e Serena Piccolo, che ha scritto una bella pagina di sport mettendo in mostra location, organizzazione e attività di service logistici e di ristorazione con costi per le società partecipanti davvero contenuti, il tutto condito con un pizzico di ospitalità e simpatia che non guastano mai.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.