EUOF – Italia ancora a medaglia

Le azzurrine non si fermano più. A Trabzon, sulle rive del Mar Nero, l’Italdonne conquista altre medaglie EYOF, invadendo 2/3 del podio All-around. Dopo l’oro a squadre di ieri Erika Fasana, scuola Brixia, si porta a casa l’argento del Concorso Generale con il totale di 55.450 (VO 14.200 PA 13.300 TR 14.100 CL 13.850). La 15enne di Como finisce alle spalle della rumena Larissa Iordache, campionessa dell’European Youth Olympic Festival 2011 con il punteggio complessivo di 57.550. Sul gradino più basso del podio turco sale l’altra italiana in gara, Elisa Meneghini. La promessa della GAL, al termine di una gara pulita, mette insieme 54.800 punti (VO 13.400 PA 13.700 TR 13.850 CL 13.850), strappando di appena 50 millesimi il bronzo alla russa Evgeniya Shelgunova (54.750). Domani, nelle finali di specialità rientra in gioco anche Francesca Deagostini, rimasta oggi a guardare soltanto per un cavillo regolamentare. Sul fronte maschile registriamo la 22ª piazza di Filippo Landini con il personale di 75.700 (CL 13.550 CM 11.200 AN 13.150 VO 13.000 PA 12.450 SB 12.350), in una finale a 24 dominata dall’inglese Courtney Tulloch con 82.400. Argento per il rumeno Daniel Petrica Radeanu Vasile, bravo con 81.650 a precedere il bielorusso Vasili Mikhalitsyn (81.350). (com stampa)

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.