Europei Aerobica ad Ancona, solo 2 argenti juniores per l’Italia

Senior ai piedi del podio con la Coppia, il Trio e il Gruppo 

Europei Aerobica ad Ancona, solo 2 argenti juniores per l’Italia

Oggi, al Pala Prometeo Estra di Ancona, si sono concluse le finali dei X Campionati Europei di Ginnastica Aerobica davanti ad oltre 2.000 spettatori presenti.

JUNIOR – Due argenti per l’Italia junior nell’individuale maschile e nel Trio: Con 21.100 – ad appena mezzo decimo dal gradino più alto del podio – Davide Nacci vince la sua seconda medaglia nel singolo continentale dietro al russo Peter Perminov (21.150) e davanti al romeno David Gavrilovici, bronzo a quota 21.000. Il Trio, in pedana con Nacci/Blasi/Sebastio raggiunge lo score di 20.550 replicando il piazzamento conquistato da Anzalone, Pugliese e Giugno nell’edizione di Coimbra del 2005. In testa la Turchia (Onbasi/Ersos/Sahin) che mette in bacheca il titolo detenuto proprio dall’Italbaby due anni fa ad Elvas. Terza l’Ungheria (19.550), in vantaggio su Romania (19.200) e sulla seconda formazione azzurra in pedana con Cutini/Ferragina/Foresi (19.150).

SENIOR – Niente medaglie ma tre quarti posti per gli azzurri senior con la Coppia Mista Donati/Castoldi, con il Trio Bullo/Cavalieri/Patteri e con il Gruppo. Il duo campione del mondo in carica e argento nell’edizione continentale di due anni fa, sfiora il bronzo con il totale di 21.850, piazzandosi a mezzo decimo di distanza dalla Romania di Barna/Bogati. Oro e argento vanno rispettivamente alla spagna di Lli/Moreno (22.750) e agli ungheresi  Bali/Hegyi (22.050). Il Trio, con 21.644 punti, si piazza alle spalle di Romania (pt. 22.472), Russia (pt. 22.372) e Romania2 (pt. 22.244). Nel collettivo, invece, l’Italia conclude la finale del Gruppo ai piedi del podio con il totale di 22.127 (D 3.277 –A 9.200 –E 8.750). Protagoniste delle premiazioni Romania (22.522), Russia (22.400) e Ungheria (22.333).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.