Europei Arco Indoor: in Polonia uno staff tecnico rinnovato

Europei Arco Indoor: in Polonia uno staff tecnico rinnovato
Pia Lionetti, possibile protagonista agli Europei in Polonia

Pia Lionetti, possibile protagonista agli Europei in Polonia

Sono iniziati ieri i campionati europei arco indoor in Polonia nei quali gli azzurri devono difendere il secondo posto conquistato lo scorso anno nel medagliere generale. Ma merita di essere ricordata anche la prova di Mauro Nespoli nel 2011, quando si laureò campione continentale.
A Rzeszow ci sarà anche la prima uscita del nuovo staff tecnico, guidato dal Responsabile Tecnico del Settore Targa, il tecnico olandese Wietse van Alten e da Ilario Di Buò, campionissimo sulla linea di tiro che ha deciso di fare un passo indietro cominciando una nuova carriera nel ruolo di tecnico del settore Olimpico.
Lo staff azzurro presente in Polonia è completato da Tiziano Xotti (tecnico Compound), Stefano Carrer (Responsabile Settore Giovanile), Giovanni Falzoni (Tecnico Olimpico Giovanile) e Flavio Valesella (Tecnico Compoud Giovanile). Ieri si è svolta la cerimonia di apertura, alla presenza del Presidente Federale e della World Archery Europe Mario Scarzella. Da oggi il Campionato Europeo entra nel vivo con le qualificazioni, seguito dalle eliminatorie individuali al giovedì e quelle delle squadre al venerdì. I titoli verranno assegnati sabato 2 marzo.
GLI AZZURRI – SENIORES – Nella seconda categoria entra di diritto Natalia Valeeva (Arcieri Re Astolfo – Carpi) che arriva in Polonia con al collo l’argento della passata edizione. Presenti anche Claudia Mandia (Arcieri Arechi Salerno), finalista con la Valeeva ai campionati italiani e Pia Carmen Lionetti (C.S. Aeronautica Militare), azzurra a Londra e quinta assoluta nella tappa di Coppa del Mondo di Las Vegas. 
Matteo Fissore (New Garden Archery – Fossano), Luca Palazzi (Arcieri Orione) e Alberto Zagami (Arcieri Iuvenilia) saranno invece gli azzurri impegnati in campo maschile.
COMPOUND – Frecce di altissimo livello anche nel Compound dove le speranze italiane saranno riposte nell’inossidabile Sergio Pagni (Arcieri Città di Pescia), tra i migliori al mondo nella specialità, in squadra con Mauro Bovini (Arcieri Montalcino) e Antonio Carminio (Arcieri Torres Sassari). Nel settore femminile spazio a Marcella Tonioli (Arcieri Laghesi), campionessa europea uscente, Anastasia Anastasio (C.S. Marina Militare) e Laura Longo (Arcieri Decumanus Maximus).
JUNIORES – Tante le speranze italiane anche a livello giovanile. Nell’arco olimpico maschile c’è attesa e curiosità per la prova di Luca Maran (Arcieri Varese), juniores che in bacheca può già vantare un titolo italiano assoluto, appena conquistato a Rimini, e il campionato del mondo di categoria vinto nel 2012 a Las Vegas. Occhio anche a David Pasqualucci (Tempio Di Diana Dlf) e Fabio Fancello (A.G.A) che rappresentano le altre 2 punte della formazione azzurra. In campo femminile frecce azzurre in mano a Giulia Mammi (Asd Sportinsieme), Lucilla Boari (Arcieri Gonzaga) e Gaia Rota (Arcieri Alto Sebino).
Michele Nencioni (Arcieri Della Signoria), Alessandro Maresca (Arcieri Catania) e Jesse Sut (Arcieri Bassano) saranno il terzetto maschile del Compound mentre al femminile protagoniste saranno Giulia Cavalleri (Arcieri Tre Torri), Deborah Grillo (Gruppo Arcieri Maniago) e Sabrina Franzoi (Arcieri Altopiano Pinè).

I RISULTATI IN TEMPO REALE http://www.ianseo.net/Details.php?toId=319

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.