Europei Canottaggio: Milani e Sancassani ancora d’oro

Europei Canottaggio: Milani e Sancassani ancora d’oro
Campionati Europei Canottaggio Belgrado 2014

Sono loro le donne d’oro del canottaggio italiano (foto Perna)

Per il terzo anno consecutivo il doppio pesi leggeri Laura Milani e Elisabetta Sancassani si confermano sul gradino più alto del podio in una rassegna continentale. Dopo Varese 2012 e Siviglia 2013 arriva anche Belgrado 2014 dei Campionati Europei Canottaggio che hanno regalato poche soddisfazioni ad un’Italia falcidiata dall’influenza. Poche ma non nessuna. Così il gruppo diretto da La Mura torna dalla Serbia con tre medaglie: oltre all’oro delle citate Milani e Sancassani (specialità olimpica, è bene ricordarlo) anche l’argento nel singolo pesi leggeri maschile, specialità non olimpica, di Marcello Miani (Forestale) e il bronzo del quattro senza senior maschile, specialità olimpica, da Cesare Gabbia (SC Elpis), Giovanni Abagnale (CN Stabia), Paolo Perino e Giuseppe Vicino (Fiamme Gialle).
Le altre tre barche azzurre finaliste si sono piazzate, invece, al quarto posto, a 45 centesimi dall’argento, il doppio pesi leggeri maschile (specialità olimpica) di Andrea Micheletti (Canottieri Gavirate) e Pietro Ruta (Marina Militare); al quinto posto il due senza senior maschile (specialità olimpica) di Marco Di Costanzo (Fiamme Oro) e Matteo Castaldo (RYCC Savoia) e al sesto posto il due senza pesi leggeri (barca non olimpica) di Stefano Oppo (SC Firenze) e Paolo Di Girolamo (Fiamme Gialle).



I RISULTATI DELLE BARCHE AZZURRE FINALISTE
DOPPIO PESI LEGGERI FEMMINILE
: 1. Italia (Laura Milani, Elisabetta Sancassani-Fiamme Gialle) 6.54.85, 2. Germania (Anja Noske, Lena Mueller) 6.55.56, 3. Gran Bretagna (Imogen Walsh, Katherine Copeland) 6.55.77.
SINGOLO PESI LEGGERI MASCHILE: 1. Portogallo (Pedro Fraga) 6.51.72, 2. Italia (Marcello Miani-Forestale) 6.54.42, 3. Svizzera (Michael Schmid) 6.56.444. Danimarca (Andrej Bendtsen) 6.57.85.
QUATTRO SENZA MASCHILE: 1. Gran Bretagna (Alex Gregory, Mohamed Sbihi, George Nash, Andrew Triggs Hodge) 5.46.86, 2. Grecia (Dionysios Angelopoulos, Ioannis Tsilis, Georgios Tziallas, Apostolos Lampridis) 5.51.02, 3. Italia (Cesare Gabbia-SC Elpis, Paolo Perino-Fiamme Gialle, Giovanni Abagnale-CN Stabia, Giuseppe Vicino-Fiamme Gialle) 5.51.72.
DOPPIO PESI LEGGERI MASCHILE: 1. Francia (Stany Delayre, Jeremie Azou) 6.11.80, 2. Germania (Konstantin Steinhuebel, Lars Hartig) 6.13.22, 3. Norvegia (Kristoffer Brun, Are Strandli) 6.13.28, 4. Italia (Andrea Micheletti-Canottieri Gavirate, Pietro Ruta-Marina Militare) 6.13.67.
DUE SENZA SENIOR MASCHILE: 1. Serbia (Nenad Bedik, Dusan Bogicevic) 6.21.75, 2. Olanda (Rogier Blink, Mitchel Steenman) 6.21.99, 3. Germania (Bastian Bechler, Anton Braun) 6.24.71, 5. Italia (Marco Di Costanzo-Fiamme Oro, Matteo Castaldo-RYCC Savoia) 6.27.82.
DUE SENZA PESI LEGGERI: 1. Svizzera (Simon Niepmann, Lucas Tramer) 6.29.57, 2. Gran Bretagna (Jonathan Clegg, Sam Scrimgeour) 6.30.32, 3. Olanda (Tim Weerkamp, Ivo De Graaf) 6.30.49, 6. Italia (Stefano Oppo-SC Firenze, Paolo Di Girolamo-Fiamme Gialle) 6.34.55
Speciale Europei Assoluti e PL – Belgrado

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.