Europei Ginnastica Ritmica, si cerca l’erede di Evgenija Kanaeva

Europei Ginnastica Ritmica, si cerca l’erede di Evgenija Kanaeva
Le azzurre juniores di ritmica (foto Sangalli)

Le azzurre juniores di ritmica (foto Sangalli)

Da venerdì avrà inizio a Vienna il 29° Campionato d’Europa di ginnastica ritmica per le ginnaste individualiste Senior e le squadre Junior.
Tra le ginnaste Senior, sarà presente anche la bielorussa Staniouta, che nelle ultime tappe di Coppa del Mondo a Minsk e Corbeil-Essones ha conquistato sempre posizioni da podio. Con lei, a contendersi le prime posizioni, le rivali russe Margarita Mamun e Daria Svatkovskaya, candidate ad ereditare il ruolo di Evgenija Kanaeva, da poco ritiratasi dalle competizioni all’età di ventidue anni.
Le individualiste italiane Federica Febbo e Veronica Bertolini si presentano a Vienna per consolidare la propria presenza nelle prime venti posizioni della classifica, mentre la squadra Junior romperà il ghiaccio venerdì mattina, esibendosi ai cinque cerchi.
Non essendo previsto il concorso a squadre Senior, il prossimo appuntamento con le azzurre di Emanuela Maccarani sarà la tappa di World Cup di San Pietroburgo a metà agosto.
Grazie alla decisione della UEG di trasmettere la competizione in streaming, i Campionati Europei di Vienna saranno visibili su: http://eurovision.digotel.com/ueg/index.html
Sara Sangalli

One Response to "Europei Ginnastica Ritmica, si cerca l’erede di Evgenija Kanaeva"

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.