Europei MTB e Trial di Berna, gli azzurri del Team Relay

Il quartetto azzurro campione del mondo sul podio in Austria (foto Scanferla)

Il quartetto azzurro campione del mondo sul podio in Austria nel 2012 (foto Scanferla)

La novità, se di novità si può parlare in una squadra che cambia i protagonisti ogni volta, ma sempre con l’identico risultato, è che nel quartetto che Hubert Pallhuber schiererà domani alle 19,00 al via del Team Relay, prima prova dei Campionati Europei di MTB e Trial di Berna, c’è anche Gerhard Kerschbaumer. Intendiamoci, se sfogliamo l’elenco dei team azzurri che da 2005 hanno vinto una medaglia a Europei o Mondiali, il talentuso atleta bolzanino compare ben 6 volte. Soltanto lo scorso anno non ha mai fatto parte del quartetto, e non per questioni tecniche ma perché concentrato sulla prova individuale. Ma siccome dall’inizio dell’anno, nella straordinaria sequela di ottime notizie provenienti dalle ruote grosse azzurre, mancavano nuove proprio dell’atleta del Team Bianchi, la sua presenza in questa formazione può risultare sorprendente.
Avevamo chiesto al tecnico azzurro Pallhuber, recentemente, il motivo della mancanza negli ordini di arrivo del 2013 di Gerhard. La risposta è stata immediata, solo il tempo di stilare l’elenco dei partenti domani in una staffetta inedita, disegnata su un percorso cittadino completamente asfaltato. Ricordiamo che Kerschbaumer è uno dei talenti più cristallini del crosscountry azzurro, già campione del mondo per due anni di seguito tra gli juniores e vincitore di diverse prove di Coppa del Mondo. Al terzo anno nella categoria U21, però, ha segnato un po’ il passo; in qualche modo un segno di stanchezza o di pausa. L’inserimento nel quartetto che domani lotterà per riconfermare il titolo conquistato lo scorso anno a Mosca rappresenta un sincero attestato di stima da parte di una leggenda vivente del fuoristrada nei confronti di uno dei suoi atleti. Hubi è persona di poche parole, che preferisce i fatti alle parole; in questi anni ha riportato al vertice il fuoristrada italiano puntando sul gruppo e non sul singolo. Figuratevi se in questo fiorire del crosscountry italico poteva lasciare fuori Gerhard.
Per quanto riguarda la gara di domani, esordio di questi Europei, il tecnico azzurro ha dichiarato: “Si tratta di una prova un po’ diversa dal solito. Un circuito cittadino di 1,7 km, da ripetere due volte, con ampi tratti di asfalto e molto veloce. Rappresenta un’incognita un po’ per tutti, anche perché il percorso sarà chiuso definitivamente solo tre ore prima della partenza.”
Pallhuber ha deciso di puntare su Marco Aurelio Fontana, Eva Lechner, Gioele Bertolini e Gerhard Kerschbaumer, cambiando due dei quattro protagonisti di Mosca (confermati Lechner e Bertolini). In particolare Fontana, Lechner e Kerschbaumer rappresentano da anni l’ossatura di un gruppo che dal 2005 ha vinto ben 12 medaglie in questa specialità e che è anche Campione del Mondo in carica.
La “staffetta” è una delle specialità che esalta l’Italia del fuoristrada. Di seguito l’elenco delle medaglie vinte dai nostri bikers dal 2005 ad oggi. Spiccano i 2 titoli continentali (2005 e 2012) e i 2 titoli mondiali (2009 e 2012). In totale, nel periodo preso in esame, l’Italia ha conquistato 12 medaglie: 4 ori, 3 argenti e 5 bronzi.

ORO EUROPEI 2005 – Tony Longo – Johannes Schweiggl – Eva Lechner – Marco Bui
ARGENTO MONDIALI 2005 – Tony Longo – Johannes Schweiggl – Eva Lechner – Marco Bui
ARGENTO MONDIALE 2006 – Tony Longo – Cristian Cominelli – Eva Lechner – Jader Zoli
BRONZO MONDIALI 2007 – Jader Zoli – Andrea Tiberi – Francesco Aulino – Eva Lechner
BRONZO EUROPEI 2008 – Marco A. Fontana – Gerhard Kerschbaumer – Eva Lechner – Cristian Cominelli
BRONZO MONDIALI 2008 – Marco A. Fontana – Gerhard Kerschbaumer – Eva Lechner – Cristian Cominelli
ORO MONDIALI 2009 – Fontana M. Aurelio, Kerschbaumer Gerhard, Lechner Eva, Cominelli Cristian
ARGENTO EUROPEI 2010 – Fontana Marco Aurelio, Vieider Maximilian, Lechner Eva, Kerschbaumer Gerhard
BRONZO EUROPEI 2011 – Marco Aurelio Fontana, Gerhard Kerschbaumer, Lorenzo Samparisi, Eva Lechner
BRONZO MONDIALE 2011 – Gerhard Kerschbaumer, Lorenzo Samparisi, Eva Lechner e Marco Aurelio Fontana
ORO EUROPEI 2012 – Michele Casagrande, Gioele Bertolini, Eva Lechner e Luca Braidot
ORO MONDIALE 2012 – Marco Aurelio Fontana, Beltain Schmid, Eva Lechner e Luca Braidot

PROGRAMMA

GIOVEDÌ 20 GIUGNO
19.00 – 20.00: Team Relay
20.00 – 21.00: Cerimonia d’Apertura

VENERDI 21 GIUGNO 2013
09.00 – 13.00: Trial Semifinali Juniors 20″ e 26″
13.00 – 17.00: Trial Semifinali Elite 20″ & 26″
16.30 – 18.30: Qualificazioni Eliminator
17.30 – 19.30: Trial Final Women
19.00 – 20.30: Finale Eliminator

SABATO, 22 GIUGNO 2013
09.00 – 10.30: Cross Country Juniors Women
09.00 – 11.00: Trial Final Juniors 20″
11.00 – 12.30: Cross Country Juniors Men
11.30 – 13.30: Trial Final Juniors 26″
14.00 – 16.00: Trial Final Elite 20″
14.30 – 16.30: Cross Country U23 Women
16.30 – 18.30: Trial Final Elite 26″
19.00 – 20.00: Trial Super Final Elite 20″
20.00 – 21.00: Trial Super Final Elite 26″

DOMENICA, 23 GIUGNO
08.30 – 10.30: Cross Country U23 Uomini
11.00 – 13.00: Cross Country Donne Elite
14.00 – 16.00: Cross Country Elite

WEB- SITE: http://www.mtb2013.ch/

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.