Alessia, Arjola, Giulia e Antonio quattro ragazzi che nuotano forte e che vincono e convincono ogni volta che scendono in acqua.
La quinta giornata della settimana degli Europei Para Swimming di “Madeira 2020” restituisce emozioni e soddisfazioni per l’Italia.
Nonostante i nostri atleti abbiano gareggiato da domenica scorsa entrando in acqua tutti i giorni e abbiano già portato al collo medaglie importanti , anche oggi sono riusciti a mantenere la concentrazione e a centrare gli obiettivi per i quali hanno duramente lavorato nell’ultimo anno , superando anche le difficoltà legate alla pandemia del Covid19.

Il primo titolo continentale arriva da Alessia Scortechini nei 100 farfalla S10 subito seguita dalla compagna di nazionale Arjola Trimi che vince i 50 stile libero S3 con tanto di Record del mondo con il tempo di 41,14.

Arriva poi il turno di Giulia Terzi che non si accontenta del record europeo ottenuto nei 200 misti il primo giorno di gare e ne segna un altro nei 50 farfalla S7 con il tempo di 34,95.
Conclude la serie di medaglie d’oro il diciannovenne Antonio Fantin con doppio Record Europeo nei 50 stile libero S6 ottenuto sia in qualifica che in finale con il tempo di 29,11.

“La Federazione FINP ha lavorato in modo continuo e appassionato negli ultimi 12 anni per arrivare ad alzare continuamente l’asticella, per arrivare a risultati sempre più grandi – dice il DT Riccardo Vernole – ma quando vedo che un atleta dopo un Record del Mondo non si accontenta ed entra in gara il giorno successivo per andare a continuare a gareggiare come se fosse il primo giorno, con la stessa fame di risultati, allora realizzo che gli obiettivi sono stati capiti e sono vissuti con la stessa intensità da tutti e in particolare dagli atleti. E tutto ciò diventa ulteriore stimolo affinché il lavoro federale sia sempre più ambizioso.”

Le parole del DT sono confermate anche dagli altri risultati della giornata in particolare le altre medaglie , con 7 medaglie d’argento vinte dalla staffetta 4×100 misti uomini , da Luigi Beggiato nei 50 stile libero S4, Xenia Palazzo nei 50 stile libero S8 , Alessia Berra nei 100 stile libero S12, Francesco Bettella nei 50 dorso S1, Carlotta Gilli nei 50 stile libero S13 e da Stefano Raimondi nei 100 farfalla S10.
Due i podi di bronzo con Simone Barlaam nei 400 stile libero S9 e la staffetta 4×100 misti donne per la quale il risultato non è confermato per del ricorso portato dall’Ungheria contro la squalifica comminata.

ARJOLA TRIMI – “Sapevo che era nelle mie corde, ma non pensavo minimamente di scendere cosi tanto – dice la campionessa europea dei 50 stile libero S4 – in realtà, sorride Arjola, neanche mi ricordavo il primato mondiale da battere. Ho nuotato e basta, in gare così non puoi permetterti neanche il minimo errore”. Seppur da lontano, giunge forte qui a Funchal il fan club dell’azzurra. “Le mie nipotine Eleonora e Beatrice mi hanno regalato prima di partire un paio di orecchini le loro iniziali con la promessa di indossarli ad ogni gara. E ad ogni podio li ho toccati per renderle felici. Ma poi in realtà sono loro che hanno reso felice me”.

Arjola Trimi chiude la finale diretta dei 50 stile libero in 41”15 siglando il nuovo World Record S3, lascia l’argento alla spagnola Fernandez Infante (42”70) ed il bronzo alla russa Butkova (44”87).

ANTONIO FANTIN – “Mi sentivo bene fin da stamattina, ma non credevo di scendere così tanto. Ci sono sempre dei margini di miglioramento, ma posso ritenermi soddisfatto”.Fantin mantiene la promessa. Dopo il primato europeo realizzato nella batteria di qualificazione con il crono 29”52, in finale lascia tutti a bocca aperta chiudendo sorprendentemente in 29”11. Oro all’azzurro tesserato per il GS FF.OO e per la SS Lazio nuoto, alle sue spalle il cubano Perez Escalona ( 30”48) e l’ucraino Komarov (31”41).

GIULIA TERZI – Che capolavoro! Record Europeo anche per la giovanissima Giulia Terzi. L’azzurra della Polha Varese grazie al tempo di 34”95 realizza il primato nella finale dei 50 metri farfalla S7 e conquista il titolo europeo. Bocca amara per la russa Shchelokova che ha provato fino all’ultimo l’aggancio, a lei va l’argento (38”02), alla tedesca Grahl il bronzo (39”83). Giulia Terzi ha finora messo in valigia tre ori, oltre a quello di oggi, anche nei 200 misti SM7 (record europeo) e nella staffetta 4×50 mista.

“ Non pensavo assolutamente di realizzare questo tempo – dice la Terzi – il mio obiettivo era scendere sotto i “35 ed invece ecco arrivare il record europeo. Mi sentivo bene, questo lo confesso, ma mai avrei immaginato tutto questo. Sono davvero felice”.

PLURIMEDAGLIATI
Da segnalare la particolare classifica del “plurimedagliati” dal giorno 1 al giorno 5 con :Arjola Trimi che finora ha vinto 4 oro e un argento
Carlotta Gilli 3 oro e 1 argento
Antonio Fantin e Giulia Terzi 3 oro e un bronzo
Federico Bicelli  2 oro e 3 argento
Xenia Palazzo 2 oro 1 argento e 2 bronzo
Simone Barlaam  e Monica Boggioni con 2 oro , un argento e un bronzo
Francesco Bocciardo  2 oro e 1 argento
Alessia Scortechini 2 oro e 2 bronzo
Stefano Raimondi un oro e 5 argento
Efrem Morelli un oro, un argento e un bronzo
Francesco Bettella un oro e un argento
Alberto Amodeo 2 argento e un bronzo
Alessia Berra 1 argento e 3 bronzo
Federico Morlacchi, Luigi Beggiato e Giulia Ghiretti un argento e un bronzo

PRIMATISTI INTERNAZIONALI
day 1 Giulia Terzi Record Europeo 200 misti SM7 tempo 3:08.12
day 2 Arjola Trimi Record Europeo 100 stile libero S3 tempo 1:31.46
day 2 Antonio Fantin migliora due volte il Record del Mondo 100 stile libero S6 tempo 1:03.76
day 4 Carlotta Gilli Record del Mondo 100 dorso S13 tempo 1:05.56
day 4 Simone Barlaam Record del Mondo 100 stile libero S9 tempo 00:53.03
day 5 Arjola Trimi Record del Mondi 50 stile libero S4 tempo 00:41.14
day 5 Giulia Terzi Record Europeo 50 farfalla S7 tempo 00:34.95
day 5 Antonio Fantin migliora due volte il Record Europeo 50 stile libero S6 tempo 0:29.11

RISULTATI COMPLETI ITALIANI day 5

Federico  Morlacchi (G.S. Fiamme Azzurre/Pol.ha – Varese) 400 stile libero S9 – 4° posto tempo 04:25.44
Simone  Barlaam (Pol.ha – Varese)  400 stile libero S9 – BRONZO tempo 04:23.72
Vittoria  Bianco (Impianti Sportivi NF Ssd Arl)  400 stile libero S9 – 5° posto tempo 04:56.82
Stefano  Raimondi (G.S. Fiamme Oro/Verona Swimming Team)  100 farfalla S10 – ARGENTO tempo 00:55.45
Riccardo  Menciotti (Asd Circolo Canottieri Aniene) 100 farfalla S10 – 4° posto tempo 00:58.53
Alessia  Scortechini (Asd Circolo Canottieri Aniene) 100 farfalla S10 – ORO tempo 01:08.82  record italiano
Luigi  Beggiato (Asd Circolo Sportivo Guardia Di Finanza) 50 stile libero S4 – ARGENTO tempo 00:38.65
Arjola  Trimi (Pol.ha – Varese) 50 stile libero S4  – ORO tempo 00:41.14 e RECORD DEL MONDO
Alberto  Amodeo (Pol.ha – Varese) 50 stile libero S8 – 5° posto tempo 00:27.98 e record italiano
Xenia Francesca  Palazzo (G.S. Fiamme Azzurre/ Asd Verona Swimming Team) 50 stile libero S8 – ARGENTO tempo 00:31.16 e record italiano
Federico  Bicelli (Pol. Bresciana No Frontiere Onlus) 50 farfalla S7 – 5° posto tempo 00:34.05
Giulia  Terzi (G.S. Fiamme Azzurre/Pol.ha – Varese) 50 farfalla S7 – ORO tempo 00:34.95 e RECORD EUROPEO
Antonio  Fantin (G.S. Fiamme Oro/ S.S. Lazio Nuoto Ssd) 50 stile libero S6 – ORO tempo 00:29.11 e RECORD EUROPEO
Alessia  Berra (Pol.ha – Varese) 100 stile libero S12 – ARGENTO tempo 01:00.52 e record italiano
Misha  Palazzo (Asd Verona Swimming Team) 200 misti SM14 – 5° posto tempo 02:19.98 e record italiano
Martina  Rabbolini (G.S. Dil. Non Vedenti Milano Onlus) 100 stile libero S11 – 4°posto tempo 01:19.01
Francesco  Bettella (G.S. Fiamme Oro /Civitas Vitae Sport Education) 50 dorso S1 – ARGENTO tempo 01:13.23
Carlotta  Gilli (G.S. Fiamme Oro/Rari Nantes Torino Ssd) 50 stile libero S13 – ARGENTO tempo 00:27.30
Staffetta 4×100 m misti donne 34pts  Giulia Terzi , Xenia Francesca  Palazzo, Alessia Scortechini, Vittoria  Bianco – BRONZO () tempo 05.16.98
Staffetta 4×100 m misti uomini  34pts Simone Barlaam, Stefano Raimondi, Federico Morlacchi, Federico  Bicelli – ARGENTO tempo 04.11.44
(
) è presente un ricorso della squadra ungherese squalificata, pertanto il risultato è provvisorio.
Aggiornamenti sul sito FINP

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.

Commenta