Europeo U16 Femminile, Italia-Olanda 52-57. Il 19 agosto contro la Russia nei Quarti di Finale (ore 21.15)

All’Europeo Under 16 Femminile di Cagliari, sconfitta per la Nazionale italiana nelle terza gara della seconda fase. Le Azzurre sono state battute 52-57 dall’Olanda. L’Italia conquista comunque il secondo posto nel Girone F, grazie alla contemporanea sconfitta della Turchia contro la Spagna.
“Oggi bisogna fare i complimenti all’Olanda – ha affermato Renato Nani – perché ha giocato una grande gara. Abbiamo subìto i loro tiri dalla distanza soprattutto nel primo quarto. Recuperare 12 punti in un Europeo non e’ facile. Abbiamo creato poche occasioni di uno contro uno e questo ci ha penalizzato. Ad ogni modo mi e’ piaciuta la reazione della squadra. Eravamo tornati a meno 1, ma ci e’ mancata lucidità nel finale. Domani la giornata di riposo ci permetterà di recuperare energie fisiche e mentali in vista dei quarti. Per noi e’ comunque già un bel risultato essere arrivati tra le prime otto formazioni d’Europa”.
Per l’Italia in campo Marangoni, Peresson, Zandalasini, Penna e Vanin. Primi quattro punti per l’Olanda, a cui risponde Zandalasini. E’ piu’ fluido il gioco delle olandesi, che fanno male con i tiri dalla distanza: 3/3 nei primi 5′. A meta’ tempo l’Olanda e’ avanti di 9 (16-7) a 3’15” dal termine di 14 (21-7): Nani e’ costretto a chiamare timeout. Quattro punti consecutivi di Zandalasini ci danno il meno 9 (14-23) e questa volta il timeout e’ olandese. Il tempo si chiude con l’Olanda avanti 24-14.
Diversi gli errori da una parte e dall’altra nella prima parte del secondo periodo, con l’Italia che torna a meno 8 (19-27) a meta’ tempo. La tripla di Djedjemel a 4’32” dalla fine del quarto ci da’ il meno 5. All’intervallo lungo l’Olanda e’ avanti 37-29.
Alla ripresa l’Italia non riesce a contenere gli attacchi delle Arancioni, che fanno sempre male dalla distanza con Guijt (6/8 da tre dopo 4” del terzo quarto). L’Italia cresce ed aumenta la pressione, ma l’Olanda riesce a tenere a distanza le Azzurre. Quando mancano 2’53” le olandesi sono avanti 50-44, punteggio con cui si chiude il quarto.
Cresce la tensione nell’ultimo periodo. Per vedere il primo canestro bisogna aspettare 3’26” con due punti di Penna. Le Azzurre spingono e a 4’34” vanno sul meno 1 (50-51) con il canestro di Marangoni che costringe l’Olanda al timeout. Le Azzurre cercano il sorpasso, ma non lo trovano; l’Olanda resiste e vince 57-52.
L’Italia affronterà nei Quarti di Finale la Russia, terza del Girone E. La partita si giocherà venerdì 19 agosto alle 21.15 al PalaRockfeller di Cagliari. (com stampa)

Italia-Olanda 52-57 (14-24, 29-37, 44-50)
Italia: Peresson 3 (0/2, 1/1), Djedjemel 12 (3/7, 2/3), Crudo (0/2, 0/1), Kacerik 2 (1/2, 0/2), Marangoni 5 (1/3, 1/4), Zandalasini 18 (7/15, 1/3), Zagni, Tagliamento 3 (0/1,1/1), Penna 5 (2/9, 0/4),Vanin 2 (1/1), Vitari, Ercoli 2 (1/3). Coach: Nani
Olanda: Kuijt 4 (2/3, 0/2), Cornelius 8 (1/3, 1/2), van Veen, Guijt (6/10 da tre), Kanbier 2 (0/2), Rikhof (0/1), de Jonge (0/1), Slim ne, Zappeij 7 (3/7), Lammerink 14 (4/7, 1/3), Hof 4 (2/2), Kempers. Coach: Van Der Wielen

I risultati della prima fase
Italia-Spagna 27-87
Finlandia-Ungheria 42-59

Ungheria-Italia 49-62
Spagna-Finlandia 100-27

Ungheria-Spagna 37-70
Italia-Finlandia 57-34

Classifica
Spagna 6 (3/0)
Italia 4 (2/1)
Ungheria 2 (1/2)
Finlandia 0 (0/3)

I risultati della seconda fase
Francia-Italia 51-70
Olanda-Spagna 46-77
Turchia-Ungheria 51-42

Italia-Turchia 67-49
Spagna-Francia 72-48
Olanda-Ungheria 60-37

Francia-Ungheria 59-54
Italia-Olanda 52-57
Turchia-Spagna 35-83

Classifica
Spagna 10 (5/0)
Italia 6 (3/2)
Turchia 6 (3/2)
Francia 4 (2/3)
Olanda 4 (2/3)
Ungheria 0 (0/5)

 

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.