Europeo U16 Femminile, Italia-Turchia 67-49

Non si ferma piu’ la Nazionale Under 16 Femminile. Le Azzurre allenate da Renato Nani hanno sconfitto la Turchia 67-49 nella seconda partita del Qualifying Round.
“Abbiamo giocato una partita di grande intensità – ha affermato Nani – non era facile ripetere la prestazione di ieri, ma ci siamo riusciti. Abbiamo accusato un po’ di stanchezza a meta’  ultimo quarto e la Turchia si e’ avvicinata. Siamo stati bravi a non scomporci e ad allungare nuovamente nel finale. Stiamo ruotando le giocatrici e tutte coloro che scendono in campo danno sempre il massimo e il loro apporto. Le vittorie danno morale e fiducia, ma devono essere uno stimolo a lavorare sempre meglio”.
Italia in campo con Marangoni, Djedjemel, Zandalasini, Penna e Vanin. I primi 2 punti dell’incontro sono della Turchia, ma le Azzurre rispondono subito con Penna. La gara e’ equilibrata: a metà tempo l’Italia e’ avanti 11-8. E’ Penna l’Azzurra piu’ in palla nel primo quarto (13 punti per lei a fine periodo): suo il canestro del 15-11 che costringe la Turchia al timeout a 3’12” dalla conclusione. Sempre della giocatrice di proprietà del Geas Sesto San Giovanni il canestro che chiude il quarto sul 22-15 per l’Italia.
Ad inizio secondo quarto fanno fatica a costruire entrambe le formazioni: dopo 3’30” sono solo due i punti segnati per parte. Le Azzurre trovano delle difficoltà nella costruzione di gioco: e’ Peresson a provare a dare la scossa con la tripla del 27-19. La prima parte di gioco termina 29-21 in favore delle Azzurre.
Alla ripresa e’ Marangoni a segnare i primi due punti. L’Italia spinge e raggiunge il massimo vantaggio del piu’ 17 (41-24) dopo 4’10” di gioco. A meta’ periodo l’Italia va in difficoltà e Nani chiama timeout quando mancano 3’26” dal termine dopo un break di 4-0 delle turche. Al rientro e’ ancora la Turchia a segnare trovando il meno 6 (38-44) a 2’21” dalla conclusione. Il quarto si chiude 48-39 con il canestro sul suono della sirena di Zandalasini.
Nell’ultimo quarto si fa piu’ intensa la pressione della Turchia, che a meta’ periodo e’ solo a meno 5 (47-52). Le Azzurre non si scompongono e Penna e Vanin ci fanno rifiatare: 61-47 quando mancano 3’00”. L’Italia gioca bene nel finale, allunga e vince 67-49.
Miglior realizzatrice Azzurra Elisa Penna con 22 punti. In doppia cifra anche Cecilia Zandalasini con 13. Bene Ercoli sotto canestro, per lei 13 rimbalzi. (com stampa)

Italia-Turchia 67-49 (22-15, 29-21, 48-39)
Italia: Peresson 3 (1/1 da tre), Djedjemel 9 (2/7,1/1), Crudo (0/1, 0/1), Kacerik 3 (1/6, 0/3), Marangoni 4 (2/5, 0/4), Zandalasini 13 (5/11, 0/1), Zagni, Tagliamento ne, Penna 22 (7/15, 1/3),Vanin 6 (2/3), Vitari (0/1), Ercoli 7 (3/4). Coach: Nani
Turchia: Akbas 19 (6/16, 1/5), Darinc ne, Gulcan (0/3), Atas 3 (1/2, 0/1), Ozkose, Cidal,Catalbas 6 (3/5, 0/1), Basaran 2 (1/2), Altunbey 4 (1/2), Coklar 10 (5/5), Manlaci 3 (1/5, 0/1), Olcek 2 (1/4). Coach: Metin

I risultati della prima fase
Italia-Spagna 27-87
Finlandia-Ungheria 42-59

Ungheria-Italia 49-62
Spagna-Finlandia 100-27

Ungheria-Spagna 37-70
Italia-Finlandia 57-34

Classifica
Spagna 6 (3/0)
Italia 4 (2/1)
Ungheria 2 (1/2)
Finlandia 0 (0/3)

I risultati della seconda fase
Francia-Italia 51-70
Olanda-Spagna 46-77
Turchia-Ungheria 51-42

Italia-Turchia 67-49
Spagna-Francia 72-48
Olanda-Ungheria 60-37

Classifica
Spagna 8 (4/0)
Italia 6 (3/1)
Turchia 6 (3/1)
Francia 2 (1/3)
Olanda 2 (1/3)
Ungheria 0 (0/4)

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.