Expo Milan 2015 Chess Move, cibo per la mente

Dal 20 al 28 giugno il più grande evento mondiale sul tema della nutrizione permetterà di gustare anche “cibo per la mente” grazie a “Expo Milan 2015 Chess Move”, un festival di scacchi unico nel suo genere.

Expo Milan 2015 Chess Move, cibo per la mente

Pietanze per tutti i palati e specialità culinarie di tutto il mondo, ma non solo. Dal 20 al 28 giugno il più grande evento mondiale sul tema della nutrizione permetterà di gustare anche “cibo per la mente” grazie a “Expo Milan 2015 Chess Move”,  un festival di scacchi unico nel suo genere.
Unico non solo perché avrà luogo durante un evento che coinvolgerà più di 140 Paesi, con oltre 20 milioni di visitatori attesi; ma anche per le location che lo ospiteranno. I tornei in programma, destinati a giocatori di ogni livello, avranno luogo in due diversi spazi: il primo è la Fabbrica del Vapore, situata in zona Sempione, non lontano dall’Arco della Pace e dalla Stazione ferroviaria di Porta Garibaldi, che ospiterà tutte le competizioni durante i week-end; la seconda è il Circolo “I Navigli”, sede storica di  Accademia Scacchi Milano (co-organizzatrice dell’evento insieme all’Asd Chess Projects), a circa 1 km in linea d’aria da piazza del Duomo, dove si svolgeranno i turni infrasettimanali dell’open internazionale da lunedì 22 a venerdì 26 giugno.
La manifestazione prevede anche due eventi collaterali: una maratona blitz (montepremi 1.700 euro), che sabato 27 giugno vedrà 50 giocatori impegnati per 10 ore consecutive nella Academy chess square di piazza Gae Aulenti e alla Fabbrica del Vapore (fra gli iscritti c’è già il grande maestro Danyyil Dvirnyy, campione italiano 2013); e la finale regionale del campionato U16 a squadre, che si disputerà domenica 21 giugno e qualificherà le migliori squadre alla finale nazionale.
Proprio un giovanissimo, Ieysaa Bin-Suhayl (leggi intervista qui), campione italiano Under 10, è l’ambassador della manifestazione di scacchi: papà londinese e mamma sarda, Ieysaa è senz’altro il miglior testimonial di un evento come “Expo Milan Chess Move 2015”, che coniuga il motto della Fide, “Gens una sumus”, con la multi-culturalità dell’evento mondiale sulla nutrizione.
A proposito di cibo e scacchi, ad accostare  l’utilità di un’alimentazione ad hoc per gli amanti del nobil giuoco è stato, di recente, niente di meno che il campione del mondo Magnus Carlsen, norvegese di 24 anni, il cui volto è forse noto al grande pubblico non tanto per le sue indubbie doti alla scacchiera, ma per aver fatto da modello in una campagna pubblicitaria di abbigliamento (del marchio statunitense G-Star) a fianco dell’attrice Liv Tyler.
Al fortissimo torneo di Shamkir, in Azerbaigian, da lui vinto lo scorso aprile, Carlsen ha dichiarato: «Sono spesso in viaggio a causa del mio lavoro. A volte è una sfida abituarsi alla cucina di un Paese ospitante. Per questo motivo il mio chef è sempre con me. Lui fornisce a me e alla mia squadra del cibo speciale». E ancora: «L’alimentazione è molto importante. Credetemi, quando non sono in vena di giocare, il mio chef mi ispira con le sue pietanze. Lui sa quello che mi piace davvero».

SITI UFFICIALI
http://www.expomilanchessmove.it/
http://www.accademiascacchimilano.com
http://www.chesspro.it

Abbonati qui a Express VPN, aiuti a finanziare Sport24h.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.