FIBA 3×3 – Definiti i gironi della World Cup 2019

Azzurre, campionesse del mondo in carica, sono nel girone D con Russia, Ucraina, Indonesia e una squadra dalle qualificazioni. Gli uomini cercheranno di qualificarsi nel torneo di Portorico.

FIBA 3×3 – Definiti i gironi della World Cup 2019

La Nazionale femminile 3×3 Open è nel Girone D della FIBA 3×3 World Cup 2019, il Campionato del Mondo, che si disputerà ad Amsterdam dal 18 al 23 giugno 2019, esattamente tra quattro mesi.

L’Italia, Campione del mondo in carica, è una delle venti squadre nazionali, divise in quattro gironi di cinque squadre ciascuno, che parteciperà al Torneo femminile. Altre venti squadre nazionali daranno vita al Torneo maschile.

Sono diciassette le squadre già qualificate. In base al ranking del primo febbraio 2019 l’Italia è stata inserita nel Girone D con Russia, Ucraina, Indonesia a cui si aggiungerà la terza squadra classificata al Torneo di Qualificazione alla FIBA 3×3 World Cup che si terrà dal 4 al 5 maggio 2019 a San Juan di Portorico.

Gli Azzurri, invece, proprio a Portorico, cercheranno di guadagnare uno dei tre posti liberi per il Torneo Maschile della FIBA 3×3 World Cup di Amsterdam.

La Nazionale 3×3 Open, guidata da Angela Adamoli, ha vinto l’edizione 2018. Nel girone D ritrova la Russia (campione del Mondo 2017 e battuta in Finale lo scorso anno a Manila) e l’Ucraina vice campione del Mondo 2016.

FIBA 3×3 World Cup 2019 – Torneo Femminile

Girone A: Cina, Paesi Bassi, Ungheria, Lettornia, Turkmenistan
Girone B: Francia, Giappone, Andorra, Svizzera e la squadra prima classificata del girone di Qualificazione di Portorico
Girone C: Mongolia, Romania, Iran, Repubblica Ceca e la squadra seconda classificata del girone di Qualificazione di Portorico
Girone D: Italia, Russia, Ucraina, Indonesia e la squadra terza classificata del girone di Qualificazione di Portorico

Le prime due squadre di ogni girone accedono ai Quarti di Finale.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.