Finale Coppa del Mondo Pentathlon 2015, Tocchi d’argento

L'Italia si riscopre improvvisamente potenza mondiale in occasione della finale di Coppa del Mondo 2015 di Pentathlon: dopo il successo di De Luca ieri, oggi arriva l'argento di Gloria Tocchi che sfiora anche la qualificazione olimpica.

Finale Coppa del Mondo Pentathlon 2015, Tocchi d’argento

Si è svolta oggi a Minsk, in Bielorussia, la finale femminile di Coppa del Mondo 2015, primo appuntamento ufficiale per le pentatlete di tre continenti, Europa, America e Africa, per centrare la qualificazione ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016. La vinctirice della finale, la lituana Asaduskaite (1375 punti), campionessa olimpica di Londra 2012, ha ottenuto infatti il pass olimpico. Una vittoria che rammarica l’Italia perché Gloria Tocchi ha chiuso al secondo posto con 1352 punti, sfiorando l’impresa di centrare la doppia qualificazione dopo quella ottenuta ieri da Riccardo De Luca. L’Italia, comunque, ha vinto il medagliere della Coppa del Mondo 2015. Per la cronaca, al terzo posto ha chiuso l’australiana Esposito con 1342 punti.
La 21enne romana Gloria Tocchi, alla prima stagione da senior, a Minsk ha ottenuto il suo miglior piazzamento della carriera in Coppa del Mondo. La pentatleta delle Fiamme Azzurre ha disputato una grande finale a Minsk. Ha vinto la prova di scherma, sia il ranking round sia il bonus round, è rimasta al secondo posto della classifica dopo il nuoto, è balzata in vetta dopo l’equitazione, e al combined ha ceduto solo all’olimpionica Asaduskaite, tra le migliori al mondo in questa prova. L’ultima medaglia da parte di una pentatleta italiana in una finale risale al 2006, quando Alessia Pieretti vinse l’oro: impresa riuscita anche a Claudia Corsini nel 2002.
Così le altre azzurre: Bonessio 27^ con 1249 punti, Sotero 31^ con 1231 punti,
LA GARA – Si inizia con la prima parte della prova di scherma, il ranking round, vinta dall’azzurra Tocchi con 250 punti (25v-10s) insieme alla canadese Mccann; Bonessio invece chiude al 17° posto con 202 punti (17v–18s), Sotero al 27° con 190 punti (15v–20s).
Seconda prova, il nuoto, Tocchi chiude in 2:18.41 (285 punti) piazzandosi al 2° posto dopo due prove con 535 punti, Sotero in 2:11.24 (307 punti) risale al 16° posto con 497 punti, Bonessio in 2:29.10 (253 punti) è 32^ con 455 punti.
Al termine del bonus round di scherma, la classifica delle azzurre vede Tocchi (che ha vinto la prova) sempre al 2° posto con 537 punti, Sotero al 16° con 497 punti e Bonessio al 32° con 457 punti.
Terza prova, l’equitazione, Tocchi chiude con 290 punti, piazzandosi al 1° posto dopo tre prove con 827 punti, Sotero con 272 punti è 17^ con 769 punti, Bonessio con 282 punti è 32^ con 739 punti.
Ultima prova, il combined, Tocchi chiude in 12:55.96 (525 punti), Bonessio in 13:10.93 (510 punti), Sotero in 13:58.11 (462 punti). 

Federico Pasquali
Settore Comunicazione FIPM

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.