Forze Armate e Corpi dello Stato a Umbriaverde per l’Unità d’Italia, in palio il Tricolore per Società

Domani, venerdì 30 settembre 2011, il Tav Umbriaverde-Todi di Massa Martana (PG) ospiterà la Finale del Campionato Italiano di Società di Fossa Olimpica ed i Gran Premi Individuali di Fossa Olimpica, Skeet e Double Trap, ultime prove valevoli per l’assegnazione del Trofeo “Unità d’Italia” organizzato dalla Fitav con il patrocinio del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, del Ministro della Difesa Ignazio La Russa e dallo Stato Maggiore della Difesa.
Gli atleti in forza ai Gruppi Sportivi delle Forze Armate e dei Corpi dello Stato, riuniti in squadre da 6 tiratori, si affronteranno sulla distanza di 100 piattelli ciascuno (600 per ogni squadra) per la conquista del titolo di Campione Italiano Interforze 2011.
Per quanto riguarda l’assegnazione dei Trofei Unità d’Italia per la Fossa Olimpica, lo Skeet ed il Double Trap verrà stilata una classifica tenendo conto delle penalità accumulate dai singoli tiratori in tre prove (Qualificazione al Campionato d’Inverno, Campionato Italiano Individuale e Campionato Italiano di Società). I vincitori di ogni disciplina si affronteranno in una gara interdisciplinare (10 piattelli per Fossa Olimpica e Skeet e 5 doppietti per il Double Trap) per l’assegnazione del Trofeo del Presidente della Repubblica.
Sicuramente in pedana tiratori di alto livello come Francesco D’Aniello di Nettuno (RM), Erminio Frasca di Priverno (LT) e Giancarlo Tazza di Caserta per il Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro, Emanuele Bernasconi di Palombara Sabina (RM) e Giulio Fioravanti di Roma per quello del Corpo Forestale dello Stato, Antonino Barillà di Villa San Giuseppe (RC), Alessandro Chianese di Casandrino (NA) e Ferdinando Rossi di Montefalco (PG) per quello della Marina Militare, Nico Bizzoni di Cisterna di Latina (LT) per quello dell’Aeronautica Militare, Simone Camerini di Pontassieve (FI) per quello dei Carabinieri.
Alle 16.30 di oggi, giovedì 29 settembre, il Presidente Luciano Rossi incontrerà presso la struttura del Tav Umbriaverde-Todi i Presidenti, i dirigenti ed i tecnici dei Gruppi Sportivi per fare il punto sullo stato della collaborazione Fitav-Forze Armate e per gettare le basi del programma 2012 in vista delle Olimpiadi di Londra 2012. (com stampa)

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.