Ginnastica Artistica: a Lissone e Pasqualetti il Campionato A1

Ginnastica Artistica: a Lissone e Pasqualetti il Campionato A1

Al PalaMandela di Firenze si è svolta la quarta e ultima giornata del Campionato di Serie A1 di Ginnastica Artistica, che ha decretato le nuove società campionesse d’Italia. Vincono lo scudetto la GAL Lissone, tra le donne, e la Virtus Pasqualetti Macerata, tra gli uomini, mentre retrocedono in A2 rispettivamente World Sporting Academy di San Benedetto del Tronto e La Rosa di Brindisi (donne), Centro Ginnastica Artistica Stabia e la Romana (uomini).
Se per il GAL di Lissone è la conferma di un dominio che si protrae ormai da tre anni, la formazione marchigiana entra per la prima volta nell’albo d’oro federale, lasciandosi alle spalle la Ginnastica Pro Carate di Matteo Morandi, allenata da Igor Cassina, e la Corpo Libero Gymnastics Team di Padova. Solo 5 anni fa la Virtus Pasqualetti aveva conquistato la promozione in A1. A Firenze la formazione marchigiana conferma così una crescita costante e la bontà di una pianificazione che evidentemente viene da lontano.
Nell’ultima giornata del campionato A1 la GAL, orfana di Elisa Meneghini in Giappone per la Coppa del Mondo, ma forte Carlotta Ferlito, Elisabetta Preziosa, Alessia Praz e Sara Barri, ha superato di oltre 2 punti la A.S. Olos Gym 2000 di Roma (Giorgia Campana, Chiara Gandolfi, Ilaria Bombelli, Giorgia Morera e Betraice Borghi). La formazione romana, giunta poi terza nella classifica finale, ha sopravanzato l’ASDG Brixia (Erika Fusana, Sofia Busato, Martina Rizzelli, Pilar Rubagotti, Giulia Leni e Chiara Imeraj), che è stata in lotta per la conquista dello scudetto tricolore fino all’ultimo ma che ha pagato, a Firenze, l’assenza di Vanessa Ferrari, bloccata per un infortunio al quadrangolare di Jesolo. Da sottolineare, dal punto di vista individuale, l’ottima prova di Giorgia Campana, che alla fine delle quattro specialità ha chiuso con 56,550, che le è valso il miglior punteggio complessivo.
Tra gli uomini la Virtus Pasqualetti Macerata (Andrea Cingolani, Paolo Principi, Leonardo Rocchetti, Oleg Verniaiev e Melvin Mennichelli), supera di due punti la Corpo Libero Gymnastics Team A (Christian Bazan Jaime, Nicola Ceccarello, Mattia Tamiazzo, Riccardo Zillio, Andrea Gaddi e Samuele Poddi), anche grazie ad un fantastico Cingolani, che individualmente porta a casa 84,450 punti e la soddisfazione di essere stato indiscutibilmente il migliore della giornata. Al terzo posto finisce la Ginnastica Pro Carate di Matteo Morandi, allenata da Igor Cassina che perde così anche la possibilità di insidiare la formazione marchigiana per il successo finale.

RISULTATI

DONNE
Classifica a squadre Firenze
1. Ginnastica Artistica Lissonese A.S.D. tot. 163,500
2. A.S. Olos Gym 2000 tot. 161,300
3. A.S.D.G. Brixia Gaf 161,200
4. Artistica 81 Trieste A.S.D. Gaf 156,850
5. A.S.D. Pro Lissone Ginnastica tot. 156,100
6. S.G. Forza E Virtu 1892 tot. 156,100

CLASSIFICA FINALE CAMPIONATO A1
1. Ginnastica Artistica Lissonese A.S.D. Gaf tot. 97
2. A.S.D.G. Brixia Gaf tot. 85
3. A.S. Olos Gym 2000 Gaf tot. 80
4. A.S.D. Pro Lissone Ginnastica Gaf tot. 74
5. Artistica 81 Trieste A.S.D. Gaf tot. 64
6. S.G. Forza E Virtu 1892 A.S.D. Gaf tot. 60
7. Estate 83 Galleria Del Tiro Lo Gaf tot. 46
8. A.S.Dil. Ginnica Giglio Gaf tot. 40
9. A.S.D.World Sporting Academy Gaf tot. 36
10. S.G. La Rosa A.S.D. Gaf tot. 24

UOMINI
Classifica a squadre Firenze
1. A.S.D. Ginnastica Virtus Pasqualetti tot. 166,800
2. Corpo Libero Gymnastics Team A tot. 164,900
3. A.S.D. Ginnastica Pro Carate tot. 164,300
4. A.S.D. Libertas Ginn. Vercelli 18 tot. 163,900
5. A.S.D. Ginn.Pro Patria Bustese S. 16 tot. 163,750

CLASSIFICA FINALE CAMPIONATO A1
1. A.S.D. Ginnastica Virtus Pasqualetti tot. 95
2. A.S.D. Ginnastica Pro Carate Gam tot. 85
3. Corpo Libero Gymnastics Team A Gam tot. 84
4. A.S.D. Libertas Ginn. Vercelli Gam tot. 62
5. A.S.D. Ginn.Pro Patria Bustese S. Gam tot. 60
6. A.G. Livornese A.S.D. Gam tot. 60
7. A.S.D. Ginnastica Meda Gam tot. 50
8. A.S.D. Ginnastica Romana Gam tot. 42
9. A.S.D. C.G. Art. Stabia Gam tot. 34

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.