Ginnastica ritmica Gran Prix Thiais: Russo bene, Kudryavtseva d’oro

Ginnastica ritmica Gran Prix Thiais: Russo bene, Kudryavtseva d’oro

Gran Prix Thiais , Ginnastica RitmicaSi conclude positivamente per l’atleta italiana questa prima giornata del Gran Prix Thiais di ginnastica ritmica. La giovane teatina Alessia Russo viene pagata 16,60 punti per l’esercizio al cerchio, 16,650 punti alla palla, 16,250 punti alle clavette e 15,850 punti al nastro,totalizzando 65,400 punti, che le consentono di guadagnarsi la tredicesima piazza nella fase di qualificazione. Purtroppo non la vedremo in nessuna delle finali per attrezzo di domenica, ma l’azzurra è ad un soffio dal raggiungere i 17 punti nelle sue routine, una votazione degna delle migliori ginnaste internazionali. Sul podio dell’All Around salgono Yana Kudryavtseva RUS (74,700),Margarita Mamun RUS (71,850) e Neta Rivkin ISR (70,900). Per le ginnaste ucraine questa difficile trasferta è stata una prova di grande coraggio, che le ha premiate con la quinta posizione di Anna Rizatdinova (69,900) e la quindicesima posizione di Anastasiia Mulmina (65,250). Dopo aver dato forfait al Gran Prix di Mosca del 2/3 marzo, tornano a gareggiare in un evento internazionale ottenendo risultati soddisfacenti.
Le esibizioni di alcune delle migliori ginnaste sono state sporcate da errori evidenti. Titova perde l’attrezzo alla fine della propria prova alla palla, che rotola fuori pedana, Staniouta la imita ed aggiunge una caduta delle clavette.
La competizione delle squadre ha premiato la Russia, le cui atlete arrivano prime con 35,300 punti. Sul secondo gradino del podio si posiziona la Cina, con 34,000 punti, mentre il terzo posto è della squadra israeliana con 33,55 punti.
Sara Sangalli

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.